martedì 24 Novembre, 2020 - 12:48:26

Provincia di Taranto, Giuseppe Tarantino di nuovo presidente

Giuseppe Tarantino
TARANTO – Tarantino pigliatutto. Dopo la nomina di segretario provinciale dell’Udc, l’onorevole sammarzanese è tornato al suo posto di presidente del Consiglio provinciale.
Stamattina l’assise di via Anfiteatro ha proceduto all’elezione. Sedici i voti favorevoli (maggioranza) e dieci gli astenuti (opposizione).

Pace fatta dunque all’interno della coalizione reggente. Ieri il coordinatore regionale dell’Udc, Angelo Sanza chiedeva al presidente Florido “di normalizzare la situazione politica a Palazzo del Governo”.

La storia parte da lontano, ovvero dal dopo elezioni. Tarantino era stato il candidato presidente del cosiddetto terzo polo nella tornata del 2009 e dopo il turno di ballottaggio fu considerato il primo degli eletti. Ma all’indomani del suo ingresso in consiglio e della sua immediata elezione a presidente, Angelo Venneri, sindaco di San Giorgio e candidato per la lista “Sviluppo del Territorio” che in prima battuta candidava Tarantino,  presentò ricorso al Tar, vincendolo. Fu così che l’onorevole venne estromesso dal Consiglio provinciale (era l’autunno di un anno fa). Venneri fu eletto presidente. Ma Tarantino non si dette per vinto. Il Consiglio di Stato, lo ha infatti recentemente reintegrato nell’assise di via Anfiteatro, riportando fuori Venneri che ha già presentato un ulteriore ricorso al Consiglio di Stato. Un tassello, dunque, del puzzle provinciale che continua a cambiare. E la prossima sentenza dovrebbe essere quella definitiva. Intanto Cosimo Lariccia, consigliere Udc esprime soddisfazione per il risultato di oggi. “Era una carica che gli spettava” dice riferendosi ovviamente al suo segretario provinciale. Ma non è detta l’ultima. Venneri ha ancora una carta da giocare. “Per ora – dice da San Giorgio – faccio gli auguri a Tarantino, ma resto convinto di essere io l’eletto. La mia battaglia non è per la poltrona, ma per la giustizia elettorale”. Non si sbilancia nemmeno Florido che per ora commenta: “Abbiamo tenuto fede agli impegni assunti, nel rispetto di quanto viene e verrà deciso dal tribunale”. Tra le presenze in aula non è passata inosservata quella dell’on. Giancarlo Cito.

Taranto Sera

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Bollettino epidemiologico Regione Puglia del 19 novembre 2020

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.