giovedì 20 Gennaio, 2022 - 21:27:34

RADICI DI LEGALITA’ PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LA SALVAGUARDIA DEL PIANETA

log radici.png

Spegniamo la città e accendiamo il risparmio energetico!!!

E’ questo lo slogan scelto da “Radici di Legalità”, la rete virtuosa formata da Comune di Manduria, la delegazione messapica di Confcommercio, l’Istituto tecnico “L. Einaudi”, il Liceo De SanctisGalilei ed il Liceo artistico “V. Calò”, per l’edizione 2019 di “M’illumino di meno!”.

Per il secondo anno consecutivo, infatti, anche a Manduria si celebrerà la quindicesima giornata del risparmio energetico, promossa dal celebre programma radiofonico “Caterpillar” di Radio2. Si tratta di una iniziativa simbolica e concreta al tempo stesso: spegnere le luci e testimoniare così il proprio interesse al pianeta e al suo futuro!

Venerdì 1 marzo in tutta Italia si spegneranno le piazze principale, tanti monumenti prestigiosi, dalla Torre di Pisa al Colosseo, fino ai palazzi più simbolici: Quirinale, Senato e Camera, ma anche tante case di cittadini, uffici, negozi e ristoranti che hanno a cuore il futuro del Pianeta.

Quest’anno saranno due gli appuntamenti collegati all’iniziativa e che speriamo potranno coinvolgere tutta la cittadinanza: giovedì 28 febbraio, dalle ore 18 alle ore 20, all’interno del chiostro del Monastero delle Servite (via L. Omodei, 28) gli studenti daranno vita allo “Swap Culture”, uno scambio, aperto a tutti, di libri, dischi e vinili: donando uno di questi oggetti, infatti, si avrà diritto ad un ticket che permetterà di ricevere un altro in dono nella giornata di venerdì. Uno scambio virtuoso che ri-metterà in circolo idee, opinioni, scelte e visioni dando vita così ad un ricco confronto culturale e perché no, anche generazionale.RADICI DI LEGALITA’ PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LA SALVAGUARDIA DEL PIANETA

Infine, venerdì pomeriggio, a partire dalle ore 18:30, si spegneranno le luci delle vie principali della città per ri-pensare un mondo senza sprechi e più ecologico. Subito dopo, partirà così da Piazza Garibaldi, la tradizionale “Passeggiata ecologica” , rigorosamente a lume di candela, capeggiata dalla guida turistica e operatrice culturale Angela Greco, che ci condurrà attraverso i vicoli del Centro Storico e guidati dalle voci dei ragazzi ripercorreremo alcuni tra gli obiettivi principali dell’Agenda 2030, il programma stilato nel 2015 dalle Nazioni Unite a favore della crescita e dello sviluppo sostenibile.
Partner dell’evento anche il ristorante “Il Castello” che sposando appieno la mission della giornata organizza una cena a luci spente e con un menù del ri-ciclo con la ri-scoperta delle più buone ricette anti-spreco!

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Leonard Cohen e Dante. Alla ricerca di un amore in esilio. C'è sempre un viaggio inascoltato lungo gli argini del tempo che intreccia memorie

Leonard Cohen e Dante. Alla ricerca di un amore in esilio. C’è sempre un viaggio inascoltato lungo gli argini del tempo che intreccia memorie

Abitano il tempo e l’esilio della parola. La cognizione dell’esistere oltre il dolore. C’è sempre …