sabato 05 Dicembre, 2020 - 19:10:42

Rai Tre Nazionale: Pierfranco Bruni Lunedì 16 Gennaio parlerà del Colonnello Gaudinieri e la nobiltà dei Bruni – Gaudinieri

RAI TRE NAZIONALE domani  lunedì 16 Gennaio alle ore 10.55 circa ospiterà Pierfranco Bruni per un servizio dedicato ad “Agostino Gaudinieri, il militare nella grande guerra, il letterato, il nobile, il poeta a 50 anni dalla scomparsa”. Pierfranco Bruni, per l’occasione, RACCONTA I BRUNI GAUDINIERI NEL VISSUTO DI UNA NOBILTÀ. FANNO DA SCENARIO LA BIBLIOTECA NAZIONALE E IL TEATRO RENDANO. Il servizio realizzato a Cosenza avrà come riferimenti due strutture istituzionali oltre agli ambienti territoriali di una città nella quale ha abitato il Gaudinieri, nato nella comunità Arbereshe (Italo Albanese di Spezzano Albanese).

Gaudinieri è stato colonnello e appartenente ad una nobile famiglia stemmata. Ha avuto rapporti sia con Ungaretti che con D’Annunzio. Pierfranco e Micol Bruni hanno dedicato a questo personaggio dei capitoli importanti nel saggio – romanzo: “Cinque fratelli. I Bruni Gaudinieri nel vissuto di una nobiltà” (edito da Pellegrini, con un Video curato da Anna Montella).

Il servizio sulla Rai Tre nasce da una proposta del Centro Studi e Ricerche “Francesco Grisi”, ma il personaggio di origine etnica di tradizione e lingua Arbereshe rientra negli studi che Pierfranco Bruni conduce da alcuni anni per conto del Progetto Etnie del Mibact.

La figura di Gaudinieri si incentra nel quadro storico che lo vede protagonista sia nella Grande Guerra che nella Seconda Guerra Mondiale. Un omaggio ad una personalità di spicco nel Regno di Napoli. I Gaudinieri, una nobile e aristocratica famiglia stemmata, è imparentata con i Bruni. Infatti la sorella di Agostino Gaudinieri, Giulia, è imparentata con i Bruni.

Infatti Giulia Gaudinieri sposa Francesco Ermete Bruni di un comune vicino a Spezzano Albanese, San Lorenzo del Vallo. Pierfranco Bruni, nel servizio della Rai, fa una ricostruzione fedele basata su documenti e atti istituzionali come è stato, d’altronde, ben argomentato nel testo edito da Pellegrini. Gli affascinanti scenari, lo storico Teatro Rendano e la Biblioteca Nazionale, sono il coronamento di un percorso e di una chiave di lettura che riportano alla luce riferimenti storici e antropologici.

Nella Biblioteca Nazionale di Cosenza è visibile una mostra dedicata allo scrittore Corrado Alvaro e sono ben evidenziabili gli ambienti di una tra le Biblioteca più importanti d’Italia. Pierfranco Bruni ha voluto rendere omaggio ad Agostino Gaudinieri ripercorrendo tutto il ramo dei legami tra i Bruni e i Gaudinieri.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Lo sfogo: questa è la parte (poco umana) di Maruggio che non mi piace

Cari amici, a Maruggio è sempre festa! Nonostante la pesante cappa che sta sulla nostra …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.