giovedì 20 Gennaio, 2022 - 9:24:23

Rapinatore incastrato dal DNA – Tentò una rapina ad un supermercato di Manduria

MODEO GiulioI militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Manduria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del manduriano MODEO Giulio, classe 1995, in atto detenuto in regime di arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, ritenuto responsabile di una tentata rapina aggravata in concorso e ricettazione.
Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal GIP del Tribunale di Taranto, dr. Martino ROSATI, su richiesta del Sostituto Procuratore della Procura della Repubblica del capoluogo jonico, dott. Enrico BRUSCHI che hanno concordato appieno con le risultanze investigative del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Manduria.
Le indagini sono state avviate la sera del 22 giugno 2013, quando due individui travisati da passamontagna ed armati di pistola giocattolo, giunti a bordo di uno scooter, risultato poi rubato quattro anni prima ad un cittadino del posto, tentavano una rapina presso un supermercato di Manduria.
Si avviava subito un’attività info-investigativa che permetteva di recuperare ed analizzare il motociclo, il casco ed alcuni indumenti utilizzati nella rapina, e poi abbandonati, dai malfattori. L’attenta ricostruzione degli eventi criminosi, l’ascolto delle dichiarazioni dei testimoni oculari, l’accurata analisi dei filmati dei circuiti di video-sorveglianza, l’esaltazione di alcune impronte papillari presenti sul casco indossato durante l’azione delittuosa, hanno fornito agli investigatori chiari e concordanti elementi di colpevolezza nei confronti di MODEO Giulio. Elementi indiziari che, dopo l’analisi condotta dal R.I.S. sui reperti sequestrati, dai quali si riusciva ad isolare il genotipo del DNA di costui, possono ritenersi gravi e concludenti e tali da provare che MODEO è stato uno degli esecutori materiali della rapina.
Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Taranto.

Comunicato dei Carabinieri

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Leonard Cohen e Dante. Alla ricerca di un amore in esilio. C'è sempre un viaggio inascoltato lungo gli argini del tempo che intreccia memorie

Leonard Cohen e Dante. Alla ricerca di un amore in esilio. C’è sempre un viaggio inascoltato lungo gli argini del tempo che intreccia memorie

Abitano il tempo e l’esilio della parola. La cognizione dell’esistere oltre il dolore. C’è sempre …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.