martedì 24 Novembre, 2020 - 4:22:55

Riapre al pubblico il cimitero di Maruggio

Riapre al pubblico il cimitero di Maruggio,  consentendo il libero accesso, sebbene regolamentato, ancor prima dell’inizio della fase 2.

Maruggio, il sindaco di Maruggio Alfredo Longo, con ordinanza sindacale del 21 aprile 2020, ha disposto, da mercoledì 22 aprile,  la riapertura del cimitero comunale per permettere le operazioni di pulizia e di piccola manutenzione delle cappelle e dei loculi (come la cura dei fiori e delle piante). Il cimitero sarà aperto tutte le mattine dal lunedì al venerdì.

Il primo cittadino ha così motivato la sua decisione della riapertura del cimitero:

“Al di là delle indicazioni Ministeriali (studiate ed emanate per essere applicate su scala nazionale) secondo me le misure di contenimento vanno adeguate ai territori in base alle proprie caratteristiche. Ogni Regione vive una diversa fase della pandemia e le misure dovrebbero essere declinate in considerazione anche di questo aspetto.
A tal proposito ieri sera ho emanato una nuova ordinanza !
Da oggi il cimitero comunale sarà aperto tutte le mattine dal lunedì al venerdì per poter effettuare le operazioni di pulizia e di piccola manutenzione delle cappelle e dei loculi (come la cura dei fiori e delle piante). 

Il periodo che stiamo vivendo – continua il sindaco – non ci permette di accompagnare i nostri cari nell’ultimo saluto ma non è pensabile non dargli una sepoltura in un luogo pulito e decoroso. Allo stesso modo trovo ingiusto non poterli omaggiare neanche di una nostra preghiera ed il nostro cimitero, considerate le sue dimensioni ed il fatto che sia un luogo all’aperto, difficilmente può dar luogo ad assembramenti.
Oltre a questo ho anche modificato l’orario di chiusura delle attività commerciali (supermercati, edicole, tabacchi, etc.) portandola nuovamente alle ore 20.00 (il cambio dell’ora legale ha “allungato” le giornate ed, a mio parere, non ci sono evidenti problemi legati alla sicurezza in quanto fino a sera c’è ancora luce).
Spero davvero che questo periodo passi presto – conclude Longo –  e soprattutto che dopo il 4 Maggio si riesca a riprendere almeno parte delle attività ma sempre garantendo ogni misura di sicurezza necessaria a non riaccendere una fase di contagio !”

Download (PDF, 189KB)

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Bollettino epidemiologico Regione Puglia del 19 novembre 2020

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento …