mercoledì 27 Gennaio, 2021 - 7:41:45

Rifiuti: Addio a TeknoService, domani lascia il posto alla Ecologia Falzarano

MARUGGIO – Nella mattinata di domani, 22 giugno, ci sarà il primo incontro per il passaggio di gestione e firma del contratto per la gestione della raccolta e smaltimento dei rifiuti del territorio di Maruggio. La società Teknoservice srl cederà il posto alla vincitrice della gara di appalto alla Ecologia Falzarano  srl con sede operativa  in Airola (BN). I tempi di subentro saranno completati entro il 30 giugno 2018 dove la Teknoservice dovrà garantire il servizio fino alla fine del contratto.

La Ecologia Falzarano nei prossimi giorni provvederà alle normali procedure di passaggio dei dipendenti, il vice sindaco Maiorano ci assicura che nulla cambierà per i lavoratori i quali verranno assorbiti in totalità dalla nuova azienda appaltatrice. Nel frattempo possono crearsi dei disagi, ma sempre il vice sindaco ci ha assicurato che farà in modo che il passaggio di consegne possa essere indolore per l’utenza maruggese, garantendo in prima persona il massimo controllo del servizio di raccolta rifiuti.

Campagna di sensibilizzazione e informazione. Il servizio subirà alcuni disagi in questi giorni di transizione ed è possibile, ed anche comprensibile, che nei prossimi giorni si possa verificare ancora qualche lieve problematica. Il servizio è comunque sarà avviato in maniera del tutto regolare e l’assestamento sarà comunque completato nel più breve tempo possibile. “Per il mese di luglio  – ha spiegato Giovanni Maiorano, Assessore alla Tutela del territorio del Comune di Maruggio – il servizio manterrà le stesse caratteristiche e modalità di svolgimento adottate fino ad oggi.

Dal primo di agosto, invece, si prevede la partenza del servizio porta a porta anche a Campomarino e lungo la zona costiera. Gli interventi a favore della raccolta del verde, della raccolta domiciliare degli ingombranti e della lotta alle discariche abusive saranno potenziati. Inoltre, sempre dai primi di luglio, verrà avviata la campagna di informazione e sensibilizzazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti e sulle modalità di raccolta porta a porta che verrà estesa, per rendere più efficienti i servizi ambientali.

“Vale la pena sottolineare – ha aggiunto il Vice Sindaco Maiorano – che puntualmente, ogni inizio stagione estiva, il nostro Comune è penalizzato da pesanti attività da parte di utenti incivili che continuano ad abbandonare rifiuti ingombranti lungo la costa e campagne di Maruggio. Tale gravi conseguenze stanno impedendo il corretto svolgimento del servizio. Sono però fiducioso che, con la collaborazione di tutti, riusciremo ad individuare gli “illegali” e a raggiungere tutti gli obiettivi fissati: migliorare e rendere più efficienti i servizi ambientali; estendere la raccolta porta a porta a tutto il territorio comunale. L’apertura di altre isole ecologiche a Campomarino di Maruggio  favorirà certamente la raccolta dei rifiuti ingombranti e non vedere più l’indecenza dei rifiuti abbandonati lungo la nostra marina che oltre a danneggiare l’ambiente danneggiano fortemente il nostro turismo.

Fernando Filomena

 

 

Commenta con Facebook

Notizie su Fernando Filomena

Fernando Filomena
Direttore della testata on-line La Voce di Maruggio web development e giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei giornalisti e pubblicisti dell’ Emilia Romagna. Iscritto all'Associaziaone Stampa Reggiana“G. Bedeschi”. La sua occupazione principale è quella di responsabile di procedure informatiche nel settore giurilavoristico. Ha creato SosPaghe.it, sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro molto apprezzato a livello nazionale dagli addetti ai lavori. Attualmente vive e lavora a Reggio Emilia ma conserva un forte legame con la sua Terra dove torna ogni volta che gli impegni di lavoro glielo consentono, questa testata giornalistica ne è la prova. E’ webmaster della testata on-line La Voce di Manduria fondata insieme a Nazareno Dinoi direttore e giornalista pubblicista.

Leggi anche

Nasce a Manduria la sede locale Codacons, a guidarla sarà l’Avv. Casto

  Apre a Manduria la sede locale Codacons (Associazione di Consumatori per la tutela dell’ambiente …