lunedì 19 Agosto, 2019 - 2:30:56
Home > La Voce > Locali > Rinuncia del manduriano Paolo De Vizzi all’impresa del record del 26 giugno

Rinuncia del manduriano Paolo De Vizzi all’impresa del record del 26 giugno

paolo_de_vizziMANDURIA – Il campione manduriano Paolo De Vizzi, agli arresti domiciliari perché indagato nell’inchiesta su un presunto traffico di medicinali dopanti, rinuncerà al tentativo di migliorare il suo stesso record di immersione in programma dal 26 al 29 giugno. L’impresa che si sarebbe dovuta tenere nella marina di Nardò, provincia di Lecce, prevedeva la permanenza sott’acqua per almeno 50 ore di continuo.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Caporalato, CIA Due Mari: “Ecco come innescare un circolo virtuoso”

Articolato documento consegnato dall’organizzazione nell’incontro in Prefettura  “No allo sfruttamento e all’ipocrisia: le aziende siano …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.