giovedì 29 Ottobre, 2020 - 3:19:53

Romina Power scrive una lettera a Michele Emiliano

romina scrive a d emiliano

Pubblichiamo di seguito il testo integrale della lettera che Romina Power ha inviato al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, per invitarlo ad impedire la realizzazione del depuratore di Manduria e Sava con scarico nel mare di Specchiarica.

Gentile Presidente, le sono ben note le motivazioni che spingono le popolazioni ionico salentine, da Lizzano a Porto Cesareo, ad opporsi risolutamente allo sversamento nel mar Jonio di decine di migliaia di metri cubi di reflui fognari al giorno, provenienti dai previsti collettori di fogna che l’Acquedotto Pugliese, finora sostenuto dall’ex governatore Vendola, intende realizzare nei punti più belli ed attraenti della costa ionico salentina, dalla Salina di Manduria/Specchiarica, all’area marina protetta di Porto Cesareo, fino alla Marina di Lizzano, dove proprio poche ore fa, per una millenaria legge di natura che è anche una lezione per tutti noi, una tartaruga marina della specie ‘caretta’ ha deposto oltre 100 uova che, opportunamente assistite, si schiuderanno alla fine di agosto: questo accade proprio dove la magistratura tarantina ha di recente bloccato lo scarico inquinante di un collettore fognario identico a quello che si vuole costruire a Specchiarica.

Uno dei principali pregi della Puglia e’ il mare : limpido, trasparente e profumato. Io vengo dall’America per poter fare il bagno qui. E non solo io. Come possiamo pensare di continuare ad attirare il turismo se incominciamo ad inquinare il mare? Chi vuole fare il bagno nella fogna ? E come faremo a mangiare gli ottimi frutti del mare una volta che lo abbiamo inquinato ? Dopo non si potra’ piu’ tornare indietro!

Le sue posizioni sono note, e le ha espresse in contatti informali anche alla sottoscritta, ancor prima della Sua elezione alla guida di una regione baciata dalle ricchezze naturali e quindi votata ad uno sviluppo rispettoso della natura e dell’ambiente, come dicono le statistiche, che la vedono sempre più in cima alle preferenze del turismo internazionale.

Dia quindi ulteriore seguito alle Sue promesse e fermi immediatamente lo sciagurato progetto di scarico nel mare di Specchiarica di acque di fogna senza alcuna depurazione : per fare questo, non Le mancano i poteri, l’esperienza (come insegna Punta Perotti), le risorse erariali per eventuali risarcimenti, né staff di professionisti che lavorino finalmente per una soluzione che unisce la necessità di un sistema fognario efficiente al rispetto dell’ambiente e della volontà popolare : che èassolutamente contraria all’ennesimo scempio consumato a danno del proprio ambiente, della propria cultura, della propria economia. Confido in un Suo graditissimo riscontro.

Cordiali saluti.

Romina F. Power, cittadina onoraria di Avetrana

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Furti di energia elettrica e gas nel mirino della Polizia di Stato. A Manduria 35 appartamenti con allacci abusivi

Scoperti nel capoluogo ed in provincia , numerosi allacci abusivi sulle forniture domestiche. Denunce per …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.