lunedì 12 Aprile, 2021 - 2:45:16

Sabato “La Giara” a Monteiasi in “Falò e colori”

Sabato “La Giara” a Monteiasi in “Falò e colori”

Falò e colori” è la più longeva delle manifestazioni dell’associazione di volontariato “Gruppo Anonimo 74”, attiva a Monteiasi dal lontano 1974, una iniziativa che risale al primo anno di vita, quando si avvertì il bisogno di coniugare la locale tradizione del falò di San Giuseppe con la cultura, quindi col disegno estemporaneo eseguito da alunni, dalla scuola materna fino alle superiori.

L’edizione 2018, iniziata venerdì 18 marzo, si conclude sabato 24 marzo e avrà come location il frantoio Ciancia, in via Roma 181/183 a Monteiasi, dove si terrà una serie di iniziative con ingresso gratuito.

L’edizione 2018 di “Falò e colori” è organizzata dell’associazione di volontariato “Gruppo Anonimo 74”, presidente Aldo Galeano, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Monteiasi e dell’Associazione “L’Impronta”.

Anche quest’anno in occasione dell’accensione della “fòcara” a Monteiasi, tenutasi domenica 18 marzo, sono stati consegnati agli studenti fogli da disegno sui quali, lunedì 19 marzo presso il frantoio Ciancia, hanno eseguito disegni a tema libero.

A questa estemporanea di disegno e pittura hanno partecipato un centinaio di bambini e ragazzi di tutte le età, che, rimasti coinvolti dalla suggestiva atmosfera della location e dalle emozioni vissute nella serata precedente assistendo alla “fòcara”, hanno dedicato al “fuoco” gran parte dei loro elaborati che, per una intera settimana, sono poi rimasti esposti nel frantoio Ciancia.

In questa suggestiva location è stata allestita anche una collettiva d’arte che si è avvalsa della partecipazione di gran parte degli artisti che fanno capo all’associazione “L’Impronta” di Taranto, diretta da Arturo Camerino; partecipano alla collettiva i pittori Anna Amendolito, Luciano Marinelli, Arcangelo Bianco, Michele Miano, Arturo Camerino, Maria Pia Putignano, Liliana De Bellis, Vincenzo Ricciardulli, Rosanna De Pasquale, Alessandra Robino, Antonella De Santis, Vincenzo Rusciano, Leo Di Castri, Giuliana Taglialatela, Margherita Fallico, Francesco Zanghi e Gianfranco Gatto.

Le due mostre artistiche si concluderanno sabato 24 marzo quando (alle ore 20.00), sempre nel Frantoio Ciancia, si terrà la rappresentazione teatrale a cura della Compagnia “Giù la maschera”, una diretta emanazione dell’associazione di volontariato “Gruppo Anonimo 74” di Monteiasi.

Sarà portata in scena “La Giara”, un libero adattamento teatrale dell’omonima commedia di Luigi Pirandello, un omaggio alla memoria di questo grande letterato del quale l’anno scorso si è celebrato il 150° anniversario della nascita.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

ASL TARANTO - Potenziamento accesso alla vaccinazione per persone senza fragilità dai 60 ai 79 anni

ASL TARANTO – Potenziamento accesso alla vaccinazione per persone senza fragilità dai 60 ai 79 anni

TARANTO – A partire da lunedì 12 aprile, per disposizione regionale, in tutta la Puglia …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.