martedì 28 Settembre, 2021 - 10:31:47

San Giorgio Jonico (TA): Servizio a largo raggio nel territorio della Stazione Carabinieri locale

auto carabinieriSan Giorgio Jonico – Alle ore 7.30 di questa mattina, nel territorio della Stazione di San Giorgio Jonico si è svolto un servizio a largo raggio al quale hanno partecipato tutte le componenti della Compagnia Carabinieri di Martina Franca (Stazione di San Giorgio Jonico, Nucleo Operativo e Radiomobile, Stazioni di Grottaglie e Montemesola). Si è incrementata la vigilanza agli istituti scolastici negli orari di ingresso ed uscita e sono stati controllati circoli privati e persone sottoposte a misure alternative e restrittive della libertà personale. Molta importanza è stata data anche all’attività connessa alla circolazione stradale. All’esito del servizio sono state identificate 49 persone, controllate 35 autovetture, eseguita una perquisizione personale ed una veicolare, elevata una contravvenzione al codice della strada per mancanza della copertura assicurativa (con relativo sequestro amministrativo del veicolo), controllati nr.3 circoli ricreativi e 8 soggetti sottoposti agli arresti domiciliari.
Nello specifico: una persona è stata deferita in stato di libertà alla competente A.G. poiché, sottoposta al regime della detenzione domiciliare con la possibilità di assentarsi dall’abitazione per motivi di lavoro, seppur nella fascia oraria autorizzata, è stato trovato in piazza a dialogare con persone estranee al nucleo familiare, violando le prescrizioni imposte dall’A.G.
Inoltre sono state avanzate nr. 2 proposte di rimpatrio con foglio di via obbligatorio dal Comune di San Giorgio Jonico. Nel dettaglio, un soggetto di Taranto, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato identificato vicino all’area mercatale, non riuscendo a dare una plausibile giustificazione circa la sua presenza, mentre una donna di origine nigeriana, domiciliata a Bari, è stata sorpresa, lungo la statale che conduce a Taranto, ad esercitare l’attività di meretricio.
L’attività preventiva è stata svolta anche nei comuni di Carosino, Monteperano e Roccaforzata con posti di controllo e attività di vigilanza dinamica.

Nel tardo pomeriggio di ieri,  due individui a volto scoperto, cui uno armato di pistola, hanno perpetrato una rapina ai danni di una gioielleria di San Giorgio Jonico. I malviventi,hanno  fatto ingresso all’interno dell’esercizio commerciale con il pretesto di richiedere assistenza per un orologio, hanno asportato gioielli, orologi e denaro, dandosi poi alla fuga a piedi per le vie cittadine.

Sull’accaduto indagano i carabinieri della stazione di San Giorgio Jonico unitamente al nucleo operativo della compagnia di Martina Franca.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

CONTO ALLA ROVESCIA PER IMMAGINA 2021, IL GRANDE EVENTO DI 50&PIÙ IN PROGRAMMA DAL 12 AL 21 CASTELLANETA MARINA (TA)

Nove giorni di competizioni sportive e canore e di laboratori formativi informatici dedicati agli over …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.