domenica 24 Gennaio, 2021 - 12:51:44

San Marzano di San Giuseppe. La cultura popolare si fa rappresentazione. Luigi Pirandello con la Giara dopo una lezione di Pierfranco Bruni su Pirandello e la Lingua

San Marzano di San Giuseppe – Una messa un scena singolare e molto originale. Un intreccio tra dialetto lingua Italo albanese e recupero delle forme pirandelliane.
Propriamente fedele è stata riadattata alla cultura popolare dei costumi di San Marzano anche rispetto al cantò e ai balli.

Un modello che ha richiami antropologici forti nel contesto di quelle tradizioni popolari che intrecciano linguaggi ed eredità folcloriche.

Molto bravi i ragazzi con una capacità di sentire che ha espresso essenzialità letteraria contaminate. Un modello antropologico intrecciato ad una etnia letteraria che una profondità culturale incisiva.

La rappresentazione nasce dopo diverse relazioni di Pierfranco Bruni su Pirandello, Il quale aveva invitato allievi e docenti a mettersi alla prova su un’opera di Pirandello.

L’istituto scolastico Casalinii guidato da Maria Teresa Alfonso in ambito di lavoro e di ricerca antropologica resta una certezza. Una serata che ha sviluppato diverse motivazioni e con un pubblico sempre attento. Una scuola che fa ed è cultura. Cultura.

Il lavoro rientra nel contesto dei ambiti di un recupero di tradizioni popolari in cui la componente demoetno antropologica e fondamentale.
Proprio su questo innesto scuola e beni culturali hanno realizzato una chiave interpretativa intelligente per un territorio tri linguistico. Il canto il ballo la parlata sono uno scavo profondo. Tanto da trasportare il Pirandello de La giara tra il dialetto di San Marzano è l’Arberesche.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Prosegue il progetto “Basequa”, su Zoom tre appuntamenti on line

Prosegue il progetto “Basequa” che prevede tantissime attività – tutte gratuite e opportunamente rimodulate per …