giovedì 21 Gennaio, 2021 - 2:45:03

Sanita’ in Puglia: pm, chiedono 20 mesi a Vendola per “abuso d’ufficio”

nichi-vendola-sanitàBari – I pm di Bari nell’udienza preliminare a porte chiuse hanno chiesto una condanna a un anno e otto mesi per abuso d’ufficio sia per il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, sia per l’ex manager della Asl di Bari, Lea Cosentino. Con la forma del rito abbreviato e’ in corso oggi al Tribunale di Bari, dinanzi al gup Susanna De Felice, il processo a carico del governatore della Puglia, Nichi Vendola, per abuso d’ufficio insieme alla ex manager della Asl di Bari, Lea Cosentino.

Per i pm della Procura, Desire’ Di Geronimo, Francesco Bretone e Lino Bruno, Vendola sarebbe intervenuto, in qualita’ di presidente della Puglia, sulla dirigente della Asl premendo per la riapertura dei termini di un concorso a primario ospedaliero presso il nosocomio San Paolo di Bari, nel periodo compreso tra il settembre 2008 e l’aprile 2009. Vendola e’ difeso dall’avvocato Vincenzo Muscatiello.

Fonte: AGI

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Centenario del PCI, una pagina di microstoria di Fiorella Lomartire

Riceviamo e pubblichiamo questo articolo di  una nostra lettrice. Desidero raccontare, molto semplicemente, alle nuove …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.