venerdì 30 Luglio, 2021 - 14:53:01

Sava. Aveva organizzato la sua festa di compleanno. Riportato in carcere un pregiudicato 36enne di Sava in licenza presso la propria abitazione in ragione dell’emergenza Covid-19

I carabinieri della Stazione di Sava hanno ricondotto presso il carcere di Taranto un 36enne pregiudicato di Sava, attualmente in regime di licenza straordinaria presso la propria abitazione in ragione dell’emergenza Covid-19.

Il pregiudicato il 10 marzo scorso aveva organizzato presso la propria abitazione la sua festa di compleanno, invitando numerose persone tra le quali anche soggetti noti alle forze dell’ordine. Le indagini attivate immediatamente dai militari di Sava hanno permesso di ottenere immediati riscontri dell’avvenimento, documentato anche attraverso fotografie  postate successivamente su vari social network.

Il provvedimento di revoca della licenza straordinaria e dell’inasprimento della misura coercitiva personale è scaturito a seguito della segnalazione inviata alla competente autorità giudiziaria da parte dei militari operanti ed il predetto, al termine delle operazioni di rito, ha fatto ritorno presso la Casa Circondariale di Taranto.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Manduria ZTL: da sabato 24 Luglio sarà istituita nelle marine

Il Sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro e l’Amministrazione Comunale, rendono noto alla cittadinanza che a …