martedì 20 Agosto, 2019 - 22:15:21
Home > La Voce > Locali > Sava (Ta) – Arrestato un giovane ventiquattrenne di Manduria per un tentativo di “ cavallo di ritorno”

Sava (Ta) – Arrestato un giovane ventiquattrenne di Manduria per un tentativo di “ cavallo di ritorno”

M.DSAVA (Ta) – I militari della Stazione Carabinieri di Sava insieme ai colleghi della Compagnia di Manduria, nella prima mattinata hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari a carico del ventiquattrenne M.D. di Manduria, emessa dal GIP Patrizia Todisco, su richiesta del Pubblico Ministero Giovanna Cannarile della Procura jonica. Le indagini condotte dai carabinieri di Sava e Manduria ricostruivano un episodio di tentata estorsione risalente ai primi giorni di maggio di quest’anno, a carico di un giovane trentenne di Sava, al quale il M.D. aveva richiesto una cospicua somma di denaro pari a € 2.500 in cambio della restituzione della sua Fiat 500, rubata durante le ore notturne sotto la sua abitazione, in una via del centro abitato savese. I Carabinieri con la collaborazione della vittima, acquisivano attraverso un servizio di appostamento in abiti civili importanti elementi a carico dell’estorsore manduriano sventando l’estorsione in atto e riferendo le risultanze investigative all’Autorità Giudiziaria che ha emesso il provvedimento cautelare nei confronti dell’uomo al quale sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Eseguito con successo intervento di embolizzazione al “SS.Annunziata” di Taranto

Lo scorso 15 agosto, presso l’Ospedale “SS.Annunziata” di Taranto, è stato eseguito con successo un …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.