sabato 04 Febbraio, 2023 - 1:04:25

 Scardinato a Lizzano bancomat da un istituto di credito con l’uso di escavatore

img_0312La scorsa notte, a Lizzano, ignoti, avvalendosi di un escavatore rubato poco prima nello stesso centro, hanno scardinato il bancomat di un istituto di credito situato in via Silvio Pellico. Prelevata la parte contenente il contante, l’hanno caricata su un autocarro, rinvenuto in mattinata nelle campagne tra Sava e Fragagnano, insieme al dispositivo da cui sono state asportate le banconote. A conclusione degli accertamenti effettuati dal personale operante sul materiale rinvenuto, si e’ avuto modo di appurare che solo una modica parte del bottino trafugato potrà  essere immesso in circolazione dai malviventi. Infatti appare possibile che la maggior parte del denaro sia stato reso inservibile a causa dell’esplosione delle cartucce di inchiostro rosso installate nelle cassette che lo contenevano. Danno in corso di quantificazione. Indagini a cura dei militari della locale stazione coadiuvati dal Nor della Compagnia di Manduria. img_0314

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La letteratura russa raccontata da Pierfranco Bruni tra Ottocento e Novecento. Il tragico e la bellezza come riferimento

La letteratura russa raccontata da Pierfranco Bruni tra Ottocento e Novecento. Il tragico e la bellezza come riferimento

Il tragico e la bellezza o del dialogo fra Bruni e la letteratura della plurinfelice …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.