mercoledì 20 Ottobre, 2021 - 6:52:49

Scontro tra due treni in Puglia. Aggiornamento: 25 morti e circa 60 feriti – LE FOTO

Immagine tratta da andria.news24.city
Immagine tratta da andria.news24.city

Andria – Tragiche le notizie che arrivano dalla  provincia di Bat, ad Andria. Due treni si sarebbero scontrati pochi minuti fa e nell’incidente, secondo quello che è il primo bilancio, sarebbero morte undici persone. Decine i feriti gravi e la paura è che il bilancio delle vittime possa crescere. Ci sono pochissime informazioni su quello che è accaduto, al momento pare che si sia trattato di uno scontro frontale tra due treni delle ferrovie del Nord Barese sul tratto Corato – Andria. Tante le persone che hanno assistito alla scena e che in questi momenti di grande paura stanno raccontando alle forze dell’ordine quello che è accaduto. Le prime indiscrezioni sui racconti: le persone che hanno assistito all’incidente ferroviario di questa mattina parlano di scene apocalittiche. Al momento lo ripetiamo, non ci sono altre informazioni. Non si conosce l’identità delle 11 vittime che sarebbero morte a causa dello scontro tra i due treni coinvolti.

scontro treni puglia

 

I giornali pugliesi non danno ancora altre notizie in merito a questo tragico incidente ma sembra essere confermato il numero delle vittime: sarebbero undici le persone morte dopo l’incidente di questa mattina sulla tratta Corato-Andria in provincia di Bat.

La linea è gestita dalla Ferrotramviaria. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco provenienti da Bari e Barletta oltre ad agenti della polizia ferroviaria che hanno effettuato i primi rilievi per risalire alle cause dell’incidente. Il tratto interessato è a binario unico e sono in atto lavori per il raddoppio. Sulla linea transitano giornalmente 200 treni. L’incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 11.

A quanto si è saputo, 15 sono state trasportate ad Andria, di queste 10 versano in gravi condizioni, le altre cinque non sembrano in pericolo di vita. La protezione civile pugliese però avverte che il bilancio potrebbe aggravarsi ulteriormente.

«È un disastro, come se fosse caduto un aereo! I soccorsi e la protezione civile è tutta sul posto, purtroppo ci sono vittime!» ha scritto su Facebook dal sindaco di Corato Massimo Mazzilli.»

Il ministro dei trasporti Graziano Delrio, subito dopo l’incidente tra i due treni, ha chiamato la società Rfi richiedendo completa disposizione e dare tutto il supporto alle società coinvolte (che non sono del gruppo Fs) e alle indagini. Previsto il suo arrivo sul luogo del disastro.

Assoluta richiesta di capire i responsabili e fare totale chiarezza sull’incidente ferroviario giunge anche dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi «Non ci fermeremo finché non chiariremo cosa è accaduto».

 

Aggiornamenti:

  • Ore 13.30 è salito undici il numero dei morti e a oltre diciotto i feriti.
  • Ore 14.00: sono al momento 22 i feriti trasportati all’ospedale “Bonomo” di Andria, 10 trasportati all’ospedale di Bisceglie e 3 al nosocomio di Barletta.
  • Ore 14.35: è deceduto uno dei feriti ricoverato all’ospedale “Dimiccoli” di Barletta”.
  • Ore 15.15: sale a 15 il numero ufficiale delle vittime: è deceduto un uomo presso l’ospedale “Bonomo” di Andria
  • Ore 16.32: continua a salire il numero delle vittime, al momento sono 19, di cui 4 deceduti negli ospedali della provincia. Presso il Palasport di Andria sarà allestita la camera ardente.
  • – Ore 17.15: sale a 23 il numero delle vittime, 19 i corpi estratti, 4 le persone decedute negli ospedali della provincia. Circa 60 sono invece i feriti: 35 nell’ospedale di Andria, 7 al “Dimiccoli” di Barletta, 6 a Barletta. Dodici i feriti trattati nel PMA della Misericordia allestito sul luogo dell’incidente.
  • Ore 18.20: il bilancio si aggrava ulteriormente sono 25 le vittime
Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Ordine degli Avvocati di Taranto: Fedele Moretti lascia il posto di consigliere e la carica di Presidente

È prevista nella mattinata di oggi la sottoscrizione, da parte dell’avv. Fedele Moretti e delle …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.