lunedì 15 Luglio, 2024 - 0:43:52

Sparatoria dopo la lite a San Giorgio Jonico, si costituisce il presunto autore

FOTO ARRESTATO SAN GIORGIO JONICOSAN GIORGIO JONICO – Ieri sera gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Grottaglie hanno tratto in arresto il quarantenne pregiudicato A.V., in esecuzione dell’ordinanza di Custodia Cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Taranto.
Il provvedimento è scaturito al termine di laboriose indagini seguite alla sparatoria avvenuta a S.Giorgio Ionico il 13 ottobre scorso, nel corso della quale due persone rimasero ferite.
Nell’immediatezza dei fatti, le indagini portavano all’arresto di uno dei complici, mentre l’autore materiale riusciva a far perdere le proprie tracce. Nel prosieguo delle indagini, i poliziotti hanno acquisito probanti elementi di colpevolezza nei confronti del V., ritenuto colui che aveva premuto il grilletto contro i due malcapitati.
Lo stesso V., messo ormai alle strette, ieri sera ha deciso di costituirsi agli Agenti del Commissariato di Grottaglie, assistito dal suo legale di fiducia, dove gli è stato notificato il provvedimento restrittivo.
L’uomo al termine delle formalità di legge è stato associato alla locale Casa Circondariale di Via Magli a disposizione dell’A.G. competente.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

0001

Festa Patronale di Maruggio: Celebrazioni il 13 e 14 Luglio

  Festa Patronale a Maruggio: Celebrazioni in onore di San Giovanni Battista e San Cristoforo …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.