lunedì 26 Febbraio, 2024 - 17:36:11

“Storia del Grande Salento”, lunedì ad Avetrana la presentazione del libro di De Matteis

Blank white book w/path

“Storia del Grande Salento Dalle radici di Terra d’Otranto ai cento anni delle Province di Brindisi, Lecce e Taranto” il nuovo libro del giornalista Lino De Matteis sarà presentato ad Avetrana, lunedì 18 dicembre, alle ore 17:30, nella sala consigliare.

La presentazione, a cura dell’Associazione Grande Salento (AGS), si inserisce nell’ambito delle iniziative “Natale di pace 2023” organizzate dall’amministrazione comunale di Avetrana e ha per tema “Dalla storia alle priorità del Grande Salento”. Presiede l’incontro Anna De Carlo, vicepresidente AGS, introduce Rino Giangrande, presidente AGS, dopo i saluti istituzionali del sindaco Antonio Iazzi, interverranno: l’autore del libro Lino De Matteis, il presidente della Provincia di Brindisi Toni Matarrelli, il docente UniSalento ed esperto di fusione dei Comuni Luigino Sergio, il deputato componente della Commissione lavori pubblici Dario Iaia, l’assessore regionale all’Agricoltura Donato Pentassuglia, il presidente provinciale Confcommercio Leonardo Giangrande.

Conclude Mario del Prete, presidente onorario dell’Associazione Grande Salento. All’iniziativa sono state invitate tutte le associazioni di Avetrana ed i sindaci dei Comuni limitrofi.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Tenta di sottrarsi ad un controllo: arrestato 17enne per i reati di resistenza a Pubblico Uffciale e danneggiamento

La Polizia di Stato ha arrestato un 17enne perché ritenuto presunto responsabile dei reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento.