giovedì 21 Gennaio, 2021 - 6:33:46

Studente nel Pisano punta pistola giocattolo alla fronte del professore. Denunciato

Ha puntato una pistola alla tempia del suo professore per umiliarlo davanti a tutta la classe urlandogli di alzare le mani e abbassare la testa. Solo dopo spiegato che si trattava di un’arma giocattolo e che stava scherzando. Protagonista dell’episodio uno studente 17enne di un istituto superiore del Pisano. Il ragazzo è stato sospeso ed indagato per violenza privata continuata, minacce e ingiuria.

La “colpa” del professore? Quella di averlo richiamato energicamente all’ordine. Il nuovo atto di bullismo si sarebbe verificato nel gennaio scorso, come riportato da La Nazione. Ancora scosso, l’insegnante avrebbe quindi chiesto l’aiuto di una collega che si sarebbe incaricata di riferire la vicenda al preside.

A quel punto il 17enne avrebbe riempito di insulti anche lei, cercando di impedirle di entrare nell’ufficio del dirigente scolastico, parandosi davanti alla porta. Sui fatti procede la procura presso il tribunale dei minori di Firenze e indaga la polizia. Per lo studente potrebbe arrivare la richiesta di rinvio a giudizio.

 

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Centenario del PCI, una pagina di microstoria di Fiorella Lomartire

Riceviamo e pubblichiamo questo articolo di  una nostra lettrice. Desidero raccontare, molto semplicemente, alle nuove …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.