mercoledì 13 Novembre, 2019 - 2:34:54
Home > Primo Piano > Talenti maruggesi. Giampiero Rizzo tra gli ideatori del progetto “PsyCool Therapy”. Premio “Miglior Business Plan” Unisalento

Talenti maruggesi. Giampiero Rizzo tra gli ideatori del progetto “PsyCool Therapy”. Premio “Miglior Business Plan” Unisalento

Giampiero Rizzo, uno studente di Economia Aziendale, originario di Maruggio insieme ad altri 4 studenti salentini, hanno presentato un progetto imprenditoriale volto alla creazione di un software di realtà virtuale a supporto degli psicologi nella cura delle dipendenze patologiche.

 

Sono tutti salentini gli studenti universitari e laureati ai quali è stato riconosciuta, lo scorso 28 giugno, la vittoria della seconda edizione del Contamination Lab Unisalento, nonchè il premio per il “Miglior Business Plan”, tra i quattordici progetti innovativi che gareggiavano. Questo progetto, di durata semestrale è un laboratorio, in cui si diffonde la cultura imprenditoriale e la capacità d’innovazione tra studenti, laureati e dottorandi. Con il progetto “PsyCool Therapy”, il team, composto da Giampiero Rizzo (studente di Economia Aziendale di Maruggio), Angela Ligorio (Studentessa di Ingegneria gestionale di Latiano), Francesco Immorlano (studente di Ingegneria Informatica di Squinzano), Sonia Di Potenza (studentessa di Management Aziendale di Latiano), Jessica Santoro (laureata in Psicologia Clinica di Latiano) hanno progettato la creazione di un software di realtà virtuale a supporto degli psicologi nella cura delle dipendenze, ovvero problematiche legate ai Disturbi da Addiction, più comunemente conosciuti come Dipendenze Patologiche.

Il premio è stato riconosciuto dal Comitato Scientifico del Contamination Lab, presieduto e diretto dalla professoressa Giustina Secundo e dal professor Giuseppe Maruccio, insieme all’ausilio di altri Professori e Professionisti che hanno valutato il percorso del team, il lavoro svolto e il progetto imprenditoriale che ha portato alla formulazione di un Business Plan vero e proprio, dettagliato in tutti gli aspetti quali-quantitativi, di marketing ed economici/finanziari. Il team grazie alla vittoria del premio “Miglior Business Plan” ha ricevuto una somma di 1500 euro da investire nella formazione personale, utile a migliorare ulteriormente l’idea di Business, e presto il team gareggerà a livello regionale per il premio miglior progetto innovativo nell’ambito della competizione Start Cup Puglia 2019.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Libriamoci si fa in otto al Liceo “De Sanctis-Galilei”

  Dall’11 al 16 novembre 2019 torna in tutta Italia “Libriamoci. Giornate di lettura nelle …