domenica 17 Ottobre, 2021 - 8:13:43

TARANTO. “Salviamo la cultura, salviamo Palazzo degli Uffici”

comitato-studentesco-ArchitaRiceviamo e pubblichiamo

Accogliamo con grande gioia ed entusiasmo la notizia di un possibile trasferimento di parte delle classi del nostro Istituto presso il plesso delle suore di Maria Immacolata, sito in via Mignogna.

Finalmente a seguito (ma non al termine!) di anni di richieste, manifestazioni e incontri con le varie istituzioni, le nostre sedi diminuiranno da tre a due, per di più vicine tra loro (via Pitagora una, via Mignogna l’altra), aspetto che ci solleva ulteriormente.

Finalmente gli studenti potranno conoscersi maggiormente tra loro, discutendo e costituendo massa critica; questo l’aspetto, infatti, che più abbiamo rimpianto in questi anni e che riteniamo imprescindibile dal concetto di “Liceo”.

Non possiamo però dimenticarci della Nostra Firenze sul mare, giusto per ricordare Dante, abbandonata al degrado e all’incuranza da parte di tutti, cittadini compresi. Non si deve né si può trascurare il significativo patrimonio librario contenuto all’interno del Palazzo degli Uffici e di proprietà del Liceo, ricchezza da tutelare comprensiva di volumi risalenti a epoche passate dal valore culturale (e non solo!) inestimabile, soprattutto per gli studiosi.

Quell’edificio, spesso paragonato ad un “dente cariato” o ad un “nobile decaduto”, è considerato da noi come un possibile faro di speranza per le sventurate sorti culturali di questa Città. E’ per questa ragione che accogliamo con preoccupazione, anzi vorremmo non accoglierla affatto, l’idea di un hotel a 5 stelle all’interno di un edificio che ha fatto la Storia, che è la Storia.

Il nostro slogan “Salviamo la cultura, salviamo Palazzo degli Uffici” vuole rappresentare un monito e un invito alla rinascita di questa Città, partendo dalla cultura; senza di essa, infatti, non riusciremo mai a crescere, e i giovani saranno sempre costretti ad emigrare verso nuove e più stimolanti direzioni.

Ci affidiamo ancora una volta al buon senso dei rappresentanti delle istituzioni locali e non, affinché una risorsa del genere rispecchi e valorizzi, per la prima volta dopo più di un decennio, quanto di bello la nostra Taranto ha da offrire.

Ilaria Calò

Responsabile comunicazione comitato studentesco Archita

Italo Pomes

Rappresentante degli studenti del Liceo Archita

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

TARANTO – Aggredisce autista della Kyma Trasporti: identificato e denunciato dalla Polizia di Stato

Il personale della Squadra Mobile, nel giro di poche ore, ha identificato e denunciato il …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.