lunedì 02 Agosto, 2021 - 11:37:49

Taranto Teatro. Il Festival al giro di boa con migliaia di visualizzazioni

Fabiano Marti: c’è molto entusiasmo da parte di tutte le compagnie

Siamo al giro di boa. Il Festival “Taranto Teatro” lunedì 26 aprile arriva alla sua quinta esibizione e continua a raccogliere grande successo di adesioni. Le prime performance sino ad oggi hanno accumulato numeri importanti. Più di 2482 like complessivi, 10441 visualizzazioni e ben 19983 persone raggiunte. Il tutto in maniera organica e con un unico motore, quello dell’entusiasmo che questa iniziativa è riuscita a mettere in moto.

«Sono migliaia gli utenti che stanno sostenendo i loro beniamini nell’ambito di questo Festival fortemente voluto dall’amministrazione guidata dal sindaco Melucci. C’è una bellissima partecipazione e i riscontri sono andati assolutamente oltre le nostre più rosee aspettative» è il commento di Fabiano Marti assessore alla Cultura del Comune di Taranto promotore dell’iniziativa con il supporto e la partnership di FITA Puglia (Federazione Italiana Teatro Amatoriale) e con il patrocinio del Teatro Pubblico Pugliese.

Sino ad oggi si sono esibite la Compagnia Figli di Troll cabaret SHOW con lo spettacolo “Figli di Troll Atto I”; la Compagnia teatrale “TROISI ART” con lo spettacolo “Colpevoli tutti…assassini uno.. forse!”; Compagnia Teatrale Lino Conte con “O te mange sta menestre… o te scitte d’a fenestre”; e la Compagnia Ci Provi…Amo Kissa con “Medee”.

Lunedì 26 aprile, sempre con inizio alle 19 e sulla pagina Facebook del Teatro comunale Fusco, sarà la volta Compagnia Instabile Napoliscena con “Natale in casa Cupiello”. Poi, si proseguirà il 29 aprile con l’Associazione artistico culturale “Garbo Teatrale” con “Una giornata particolare”; il 3 maggio con l’Associazione culturale La Cricca con “Vieste Ceppone ca pare barone”; per concludere il 6 maggio con la Compagnia L’Erba Cattiva che presenterà lo spettacolo “Quanne le chiacchiere sò assaje”.

 

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Manduria ZTL: da sabato 24 Luglio sarà istituita nelle marine

Il Sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro e l’Amministrazione Comunale, rendono noto alla cittadinanza che a …