giovedì 12 Dicembre, 2019 - 6:26:10
Home > Cultura e Eventi > Eventi > TEATRO FESTIVAL – A Carosino riparte la Sesta Edizione con lo spettacolo “SALI O SCENDO?”

TEATRO FESTIVAL – A Carosino riparte la Sesta Edizione con lo spettacolo “SALI O SCENDO?”

Sabato 16 Novembre prima serata in concorso del TEATRO FESTIVAL – 6°Premio Nazionale di Teatro Città di Carosino, organizzato dalla CarusTeatro con la Direzione Artistica di Davide Roselli.

Sarà una prima serata di altissimo livello teatrale. La Compagnia Angelo Caracciolo di Taranto porta in scena una commedia sul destino e sull’amore, tutta fondata sull’interrogativo “Sali o Scendo?” dalla cui risposta dipende il percorso di due cuori e la trama dell’esilarante commedia scritta da Danilo De Santis per la Regia di Angelo Caracciolo. Attilio, sta per uscire con colei che ritiene essere la donna della sua vita. E’ pronto a vivere la serata perfetta con la donna perfetta, ma sotto casa di Sofia incontra Serena, che ha urgente bisogno di scoprire se il suo ex è ancora innamorato di lei. Uno spettacolo con ritmo sfrenato, grande comicità e qualità teatrale per un inizio scoppiettante.

Tutto questo dopo i saluti di rito della prima serata da parte della CarusTeatro, del Direttore Artistico Davide Roselli e del Sindaco di Carosino Onofrio Di Cillo. Festival che da quest anno si pregia di avere i patrocinii del Comune di Carosino, Provincia di Taranto, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese.

Non mancate all’appuntamento, con per uno spettacolo da non perdere che divertirà il pubblico. Teatro Comunale di Carosino, con botteghino alle ore 20.00 e sipario alle 21.00. Il costo del biglietto è di 5 €. X info: cell. 3917222559.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Ritorno a Sud: la gioia del presepe

Il giorno dell’Immacolata, a casa mia, facevamo il presepe. Era un rito domestico di edilizia …