sabato 05 Dicembre, 2020 - 2:49:47

Ti amo. No, è tutto finito. La letteratura salva? Cazzo deriva da cazzone…

sole levante

La letteratura non è nella vita. Ma la vita è nella letteratura.
Ci sono giorni in cui si abitano solo i tramonti.
Ci sono pagine che raccontano soltanto le aurore. Gli scrittori veri sono nella follia.
Non vivono la mediocrità. Vivono il sogno non sognato nelle notti.
Vi raccontò in breve una storia d’amore. Incipit : “Ti amo. Amore mio ti amo alla follia”. Post sctiptum: “Tutto finisce e se tutto finisce anche la nostra storia non ha più passione”.
Il Romanzo Storia d’amore gioca con il tempo è alla fine ricostruisce i tasselli.
Non ti amo più. Sarebbe più semplice dire.
Quando si perde la bellezza il senso dell’orizzonte diventa soltanto silenzio, e ogni parola detta ritorna come se fosse uno scavo tra il tempo vissuto e il tempo da vivere rimasto aggrappato ai fili di tutto ciò che è stato e che non potrà più essere.
Sarebbe tutto più semplice se usassimo la sintesi. La coerenza. La mia vita è stata contrassegnata da incontri grandi e da Bassotti.
Sono razzista. Si lo sono.
Faccio una distinzione tra gli intelligenti e i cretini e tra i coerenti e i mangiatori di lenticchie.
conversazione-con-pierfranco-bruni-a-cosenzaMa l’amore no… l’amore non può… Mi cantava mia madre.
Quando si perde la magia della bellezza restano gli echi e le notti sono dialoghi interrotti.
Se la parola pronunciata ha la voce di chi ti sta accanto e non ha la bellezza, ma soltanto il disamore, allontanati e affida al vento ogni risposta che dovrà avere soltanto l’armonia del silenzio.
Ed è così che finiscono le storie che si credevano mistero alchimia destino.
Ho troppo dato. A tutti. Soprattutto a donne che non meritano la mia maestria.
Sai. amico mio, se dici cazzo sono volgare se dico cazzata o cazzone no… Sono folle… solo la follia ha la verità…
Ma da dove derivano cazzata e cazzone?
La vita e la letteratura per uno scrittore diventano anima, sono anima.
Con la pazienza di chi ha saputo ascoltare sentire e vivere bisogna vivere l’attrazione del distacco.
Sì vivo di distacchi e sempre più voglio restare solo nella solitudine.
Con i cretini si ragiona da cretini. Ma questa società vive l’elogio del cretino. Il resto diventa noia.
Ora parto. Vado via.
Incipit: La nostra storia finisce qui.
Post sctiptum: È passato tanto tempo e l’amore è un lusso…
La letteratura è nella vita?
Ma no.
La vita è sempre nella letteratura. Salva la letteratura.
Come la nostra storia.
Punto.

Pierfranco Bruni

Commenta con Facebook

Notizie su Pierfranco Bruni

Pierfranco Bruni
E' nato in Calabria. Ha pubblicato libri di poesia (tra i quali "Via Carmelitani", "Viaggioisola", "Per non amarti più", "Fuoco di lune", "Canto di Requiem", "Ulisse è ripartito", "Ti amero' fino ad addormentarmi nel rosso del tuo meriggio"), racconti e romanzi (tra i quali vanno ricordati "L'ultima notte di un magistrato", "Paese del vento", "Claretta e Ben", "L'ultima primavera", "E dopo vennero i sogni", "Quando fioriscono i rovi", "Il mare e la conchiglia") La seconda fase ha tracciato importanti percorsi letterari come "La bicicletta di mio padre", "Asma' e Shadi", "Che il Dio del Sole sia con te", "La pietra d'Oriente ". Si è occupato del Novecento letterario italiano, europeo e mediterraneo. Dei suoi libri alcuni restano e continuano a raccontare. Altri sono diventati cronaca. Il mito è la chiave di lettura, secondo Pierfranco Bruni, che permette di sfogliare la margherita del tempo e della vita. Il suo saggio dal titolo “Mediterraneo. Percorsi di civiltà nella letteratura contemporanea” è una testimonianza emblematica del suo pensiero. È presidente del Centro Studi e Ricerche “Francesco Grisi”. Ricopre incarichi istituzionali inerenti la promozione della cultura e della letteratura. Ha ricevuto diversi riconoscimenti come il Premio Alla Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri per ben tre volte. Candidato al Nobel per la Letteratura.

Leggi anche

Lo sfogo: questa è la parte (poco umana) di Maruggio che non mi piace

Cari amici, a Maruggio è sempre festa! Nonostante la pesante cappa che sta sulla nostra …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.