lunedì 22 ottobre, 2018 - 9:30:47
Home > Rubriche > Come Eravamo > Tiramolla « Come ho potuto dimenticarmi che sono il figlio della gomma e della colla? »

Tiramolla « Come ho potuto dimenticarmi che sono il figlio della gomma e della colla? »

Tiramolla-4 Tiramolla è un personaggio dei fumetti ideato nel 1952 da Roberto Renzi e creato graficamente da Giorgio Rebuffi, apparso per la prima volta l’8 agosto del 1952 sul mensile Cucciolo delle Edizioni Alpe. Il nome della rivista era riferito all’omonimo personaggio, che, insieme a Beppe rappresentava il principale amico di Tiramolla.

Agosto 1952: Tiramolla compare per la prima volta al piccolo pubblico italiano a pagina 12 del numero 8 di Cucciolo mensile. L’episodio in questione è il primo di una storia lunga che si concluderà con la quarta puntata nel n. 11 (novembre 1952). Dieci anni dopo, i quattro episodi verranno unificati e ristampati con il titolo “Il mistero della villa” (Le storie di Tiramolla – anno II n. 18, 23 agosto 1962).

Ecco le origini ufficiali in breve: il brillante professor Nemus chiede l’aiuto di Cucciolo e Beppe per ritrovare la formula più importante del secolo, faticoso frutto di un decennio di studi e misteriosamente scomparsa.
Durante il sopralluogo investigativo al laboratorio dello scienziato, alla ricerca di eventuali indizi e prove del furto, si verifica all’improvviso una tremenda esplosione dalla cui nuvola compare TIRAMOLLA…!!
Esplosione causata dal maldestro Beppe che, volendo esaminare chimicamente un capello, provoca l’involontaria ed esplosiva reazione chimica che darà vita al figlio del caucciù e della colla.

Questa strampalata creatura di laboratorio fu ideata da Roberto Renzi, sceneggiatore dalla poliedrica personalità, futuro giornalista del quotidiano “La notte”, Presidente dell’Associazione Lombarda dei giornalisti e in seguito addetto stampa del finanziere Roberto Calvi, prima del suo misterioso omicidio a Londra.

Il “supereroe – antieroe” creato da Renzi, spinto anche dalle richieste dei lettori, si ritaglierà in fretta un grosso spazio, divenendo il titolare di una propria testata a partire dal luglio 1953.

pa310442_800_800_wA conferirgli una forma visiva è Giorgio Rebuffi, cartoonist di taglio umoristico che dimostrò in questo periodo una sorprendente capacità produttiva di tavole e storie, mentre affina progressivamente lo stile affrancandosi dagli stereotipi disneyani richiesti espressamente dalla casa editrice Alpe che ne pubblica i fumetti.

https://it.wikipedia.org/wiki/Tiramolla

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Maruggio – 1° Concorso Internazionale per Clarinetto “Chalumeau”. Le iscrizioni entro il 20 dicembre

L’Associazione di Promozione Sociale “Tetragramma” di Maruggio (TA), presieduta da Giuseppe Pisconti, in collaborazione con …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

La Voce di Maruggio è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache