mercoledì 17 Aprile, 2024 - 4:55:06

Tragedia nelle campagne di Avetrana , pensionato precipita in una cava

IMG_20150530_143135-e1432999721329AVETRANA – Tragedia questa mattina nelle campagne di Avetrana. Un uomo di 74 anni, P.T., pensionato, è precipitato infondo ad una cava dismessa profonda sette metri, morendo sul colpo. Era uscito da casa questa mattina intorno alle otto per recarsi nel suo podere poco distante dal centro abitato dove, tra gli altri attrezzi, possiede una cisterna piena d’acqua impiegata per irrigare i campi. I familiari, intorno alle 14, non vedendolo rincasare, si sono messi alla sua ricerca. La prima visita è stata fatta nel terreno di proprietà ma del parente non c’era traccia mentre vicino alla cisterna c’era ancora il barattolo della vernice aperto. L’abbaiare insistente di un cane ha fatto poi affacciare uno dei familiari dal bordo della cava confinante facendo la macabra scoperta. Il corpo del pensionato era riverso supino e la scala sopra di lui. Sono così scattati i soccorsi. Il personale del 118 intervenuto sul posto insieme ai carabinieri, ha tentato di rianimarlo ma inutilmente. Secondo il medico che ha certificato il decesso, la morte sarebbe sopraggiunta subito da almeno un paio d’ore dal momento del ritrovamento del corpo. I militari della stazione di Avetrana alla guida del maresciallo Fabrizio Viva hanno così ricostruito i fatti. L’uomo si era arrampicato su una piccola scala per raggiungere il tetto della cisterna che stava pitturando quando, per qualche ragione, ha perso l’equilibrio candendo all’indietro e precipitando nel vuoto. La botte d’acciaio che stava ritinteggiando si trova quasi al limite del baratro privo di parapetto. Avvertito del caso, il magistrato di turno ha disposto la consegna della salma alla famiglia.

La Voce di Manduria

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Giovanni Gentile Aloi P Bruni 678x381

La Calabria rende omaggio a Giovanni Gentile a Reggio Calabria il 15 Aprile a Palazzo della Provincia con Natino Aloi, Pierfranco Bruni e altri studiosi il 15 aprile prossimo

Reggio Calabria rende omaggio al filosofo Giovanni Gentile a 80 anni dalla uccisione avvenuta il …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.