domenica 19 Gennaio, 2020 - 17:54:29
Home > Paese Italia > Trema ancora forte la terra nel reggiano e modenese

Trema ancora forte la terra nel reggiano e modenese

REGGIO EMILIA – Nuova forte scossa di terremoto di magnitudo 5,1 della scala Richter, con epicentro vicino a San Giacomo delle Segnate. La scossa, che si è sentita molto forte sia a Reggio Emilia che a Modena, ha seminato di nuovo il panico nella popolazione duramente provata dal sisma che va avanti, oramai, da due settimane. La scossa, a quanto pare, è stata avvertita distintamente anche a Milano.

A Mirandola, una delle località già in ginocchio, la gente si è riversata nelle vie e ha tentato di mettersi in contatto con i parenti. Al momento non si registrano crolli nella zona rossa ma sono in corso le verifiche.

PRECEDUTA DA ALTRE DUE SCOSSE – La forte scossa è arrivata dopo le due  avvertite nelle campagne fra Mirandola e Medolla (provincia di Modena) zona gia’ colpita dai terremoti del 20 e del 29 maggio scorso. Secondo quanto riporta il sito web dell’istituto di geofisica la prima scossa e’ avvenuta alle 19,48 e ha avuto una magnitudo 3.3, con epicentro fra le campagne di Mirandola, Medolla e Cavezzo.

La seconda e’ avvenuta pochi minuti dopo, alle 19,57 e ha avuto una magnitudo 3.8. Queste due scosse arrivano dopo una giornata di relativa calma, con scosse che non avevano superato una magnitudo 2.9. Dopo la seconda diverse persone che si trovavano in edifici sono uscite all’esterno.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il romanzo “sottosuolo” di Pierfranco Bruni: Sul davanzale delle parole a Firenze

A parte la nobilissima carriera culturale che lo contraddistingue, Pierfranco Bruni è una bella persona …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.