giovedì 15 novembre, 2018 - 22:27:57
Home > Cronaca > Trovata nei pressi della Salina di Manduria l’auto pirata di Campomarino

Trovata nei pressi della Salina di Manduria l’auto pirata di Campomarino

MARUGGIO  –  E’ stata trovata ieri mattina l’auto pirata che sabato pomeriggio ha investito il ciclista a Campomarino di MaruggioI . L’Opel Vectra di colore blu con il parabrezza sfondato, lo specchietto retrovisore lato guida mancante e un’evidente ammaccatura sulla parte anteriore, era parcheggiata sulla litoranea salentina, all’ingresso dell’area protetta della Salina di Torre Colimena, probabilmente dal giorno stesso dell’incidente. I carabinieri della stazione di Maruggio e della compagnia di Manduria alla guida del capitano Luigi Mazzotta, hanno già sentito il proprietario del mezzo ma non sono ancora riusciti ad accertare l’identità dell’autore dell’investimento e della successiva fuga. Molto potranno dire le immagini delle telecamere a circuito chiuso di alcuni esercizi pubblici che hanno documentato la fuga dell’auto pirata. Gli investigatori dell’Arma sono fiduciosi che a breve si risolverà il giallo. Intanto migliorano le condizioni del ciclista ferito, un avvocato di Lizzano residente al Nord che ha riportato la frattura degli arti inferiori e ferite al volto.

Patrizia Raimondo 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La scomparsa di un Grande Amico, buon viaggio Giro Melis

Ho appreso poco fa’ della scomparsa improvvisa di una persona a me cara, Girolamo Melis, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.