lunedì 26 Ottobre, 2020 - 21:59:16

Unione dei Comuni Terre del Mare e del Sole, nasce il distretto diffuso del commercio

MARUGGIO  – E’ stato firmato nei giorni scorsi l’atto costitutivo dell’Associazione “Distretto diffuso del commercio” dell’Unione dei Comuni Terre del Mare e del Sole. A sottoscrivere il documento all’interno della Sala consiliare Vanni Longo di Maruggio è stato il presidente dell’Unione e sindaco di Pulsano Giuseppe Ecclesia con i rispettivi rappresentanti provinciali di Confcommercio Imprese per l’Italia e Confesercenti.

L’obiettivo dell’associazione è quello di perseguire politiche organiche di riqualificazione del commercio per ottimizzare la funzione commerciale e valorizzare le attività economiche presenti sul territorio attraverso iniziative di promozione e di marketing in forma coordinata e sinergica. Inoltre, tra le finalità del distretto rientra anche quella di migliorare la qualità degli spazi pubblici e la loro fruibilità con interventi strutturali di riqualificazione urbana, di favorire l’interrelazione tra commercio e turismo, nonché la valorizzazione dei prodotti del territorio e la promozione del patrimonio diffuso territoriale al fine di potenziare l’offerta turistica.

Il disco verde per dare vita all’organismo è arrivato dopo l’approvazione dello statuto avvenuta lo scorso 23 novembre da parte del consiglio dell’Unione dei Comuni Terre del Mare e del Sole, di cui fanno parte i Comuni di Fragagnano, Leporano, Maruggio, Pulsano, Torricella, Lizzano e Avetrana, e soprattutto dopo che la Regione Puglia ha dichiarato ammissibile la domanda presentata da parte del distretto diffuso del commercio dell’Unione evidenziando la concessione di un contributo per un importo complessivo pari a 70 mila euro.

Ad esprimere soddisfazione per il risultato raggiunto è il presidente dell’Unione Giuseppe Ecclesia: “Con la nascita dell’associazione prende forma il progetto di valorizzazione, riqualificazione e promozione del nostro territorio in ambito commerciale e turistico. Attraverso il distretto sarà possibile gestire e condividere percorsi di sviluppo economico in sinergia con le associazioni di categoria e gli operatori commerciali per la realizzazione di politiche e di servizi comuni. Inoltre, saremo in grado di partecipare ai prossimi bandi, appositamente dedicati, che la Regione Puglia riserverà al settore di promozione del commercio e di governance territoriale”.

Al momento della sottoscrizione dell’atto erano presenti anche i sindaci dei sette Comuni facenti parte dell’Unione e il segretario generale Antonio Mezzolla.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana, firmato il Patto per la sicurezza urbana

Il Comune partecipa al bando ministeriale per realizzare un impianto di videosorveglianza Prevenzione alle forme …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.