giovedì 20 Gennaio, 2022 - 14:38:29

Università del Salento: avviato uno studio sull’analisi della percezione dei servizi ecosistemici dell’Areale DOP Primitivo di Manduria

Università del Salento: avviato uno studio sull’analisi della percezione dei servizi ecosistemici dell’Areale DOP Primitivo di Manduria

I gruppi di ricerca di Economia ed estimo rurale e Ecologia del paesaggio dell’Università del Salento, guidati rispettivamente dai proff. Pier Paolo Miglietta e Irene Petrosillo, hanno avviato uno studio sull’analisi della percezione dei servizi ecosistemici dell’Areale DOP Primitivo di Manduria, da parte di residenti, turisti e operatori vitivinicoli.

È stato strutturato un questionario online in base a 11 parametri identificati dalla letteratura scientifica, che rispondono ai temi dello sviluppo sostenibile in termini economici, socioculturali e ambientali.

L’obiettivo è quello di analizzare il punto di vista di residenti, turisti e operatori del settore, attraverso la somministrazione di domande personalizzate per ogni categoria, per verificare quanto sono riconosciute e sfruttate le opportunità che derivano dall’appartenenza a questa area di tutela.

La compilazione del questionario è anonima e può essere effettuata dal seguente sito web: https://forms.gle/DEQfB8TzpCvEoPeq8

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Leonard Cohen e Dante. Alla ricerca di un amore in esilio. C'è sempre un viaggio inascoltato lungo gli argini del tempo che intreccia memorie

Leonard Cohen e Dante. Alla ricerca di un amore in esilio. C’è sempre un viaggio inascoltato lungo gli argini del tempo che intreccia memorie

Abitano il tempo e l’esilio della parola. La cognizione dell’esistere oltre il dolore. C’è sempre …