lunedì 25 Gennaio, 2021 - 20:30:25

Il vecchio e le sue mani, mi manchi – Parole in Mostra

parole

«A stento percorre il tratto
della sua lunga notte,
attende, veglia e sta in ascolto:
Sul letto giacciono le mani,
la sinistra, la destra,
dure e legnose, sfinite ancelle,
e ride piano
per non svegliarle.
Pazienti come poche
hanno lavorato,
quand’erano ancora in forze.
Ancora tanto ci sarebbe da fare,
ma le docili compagne
vogliono riposare e farsi terra.»
Qui è dove so di trovarti.
Mi manchi.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Ceglie Messapica: commemorato il carabiniere ventenne, ANGELO PETRACCA venne ucciso 30 anni fa in una rapina in banca

Alle 11.00 di stamane, alla presenza del Prefetto di Brindisi, Dottoressa Carolina Bellantoni, del Sindaco …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.