venerdì 20 Maggio, 2022 - 22:33:06

Venerdì primo ciak a Sava per le riprese de “L’estate di Virna” un corto di Alessandro Zizzo protagonisti Anna Safroncik e Adelmo Togliani

 

Venerdì primo ciak a Sava per le riprese de “L’estate di Virna” un corto di Alessandro Zizzo protagonisti Anna Safroncik e Adelmo Togliani

Il “dramedy” con Anna Safroncik e Adelmo Togliani, del regista francavillese Alessandro Zizzo,  avrà come location Sava (TA) e San Cataldo (LE).

Si svolgeranno nei prossimi giorni tra Sava, in provincia di Taranto, e San Cataldo, in provincia di Lecce, le riprese del cortometraggio dal titolo “L’estate di Virna”, con protagonisti Anna Safroncik e Adelmo Togliani. Il film, scritto e diretto da Alessandro Zizzo, racconta della continua e spasmodica ricerca della stagione più calda dell’amore, quella della fase dell’innamoramento e delle farfalle nello stomaco. Attraverso un racconto che tocca sia i toni del dramma che quelli della commedia, seguiamo l’evoluzione del rapporto tra Virna (Anna Safroncik) e Giulio (Adelmo Togliani), un sentimento fortissimo che deve fare i conti con due visioni diametralmente opposte del concetto di amore.

“Cos’è l’amore? Amare “finché morte non ci separi” la stessa persona, affrontando anche l’autunno e l’inverno o viaggiare seguendo la rotta del caldo, cercando sempre nuovi amori e provando a vivere sempre in estate? Virna da sempre insegue l’estate e le farfalle, quelle che portano l’amore e che volano nello stomaco, quelle che quando muoiono poi, bisogna cercarne altre…per continuare ad amare. Ma arriva un momento della vita in cui l’estate finisce e Virna si ritrova seduta con i fantasmi dei suoi ex. E poi ricorda Giulio, l’uomo che ha amato alla follia, il più grande amore della sua vita, l’uomo che avrebbe voluto sposare. Ma non l’ha fatto, per via dei suoi silenzi e dei suoi sguardi assenti Virna non riusciva a capire se lui l’amasse ancora, se nel suo stomaco volassero ancora le farfalle. E allora lo ha cacciato via…E oggi, a distanza di anni, se lo ritrova davanti e insieme a lui ritrova le farfalle, quelle che pensava fossero morte ma che si erano solo addormentate. Ma forse adesso è troppo tardi…”

Il film breve, prodotto da Santa Ponsa Film in collaborazione con CinemETIC, è realizzato con il contributo di Regione Puglia a valere su risorse del POR Puglia FESR-FSE 2014/2020 e il supporto di Apulia Film Commission, di Argos Energy e di Globalservice.

Il corto si avvale inoltre del supporto tecnico delle aziende pugliesi Acqua Orsini, Ada Suites, Five Motors, Gianfranco Fino Viticoltore, Valentino Caffè e di I-Rent, Alfiere Productions e Bros Group Italia. I costumi di scena sono forniti da Stories Milano.

Le riprese del cortometraggio “L’estate di Virna” inizieranno venerdì 18 febbraio e proseguiranno per altri due giorni, utilizzando le location e i paesaggi del territorio pugliese.

Venerdì primo ciak a Sava per le riprese de “L’estate di Virna” un corto di Alessandro Zizzo protagonisti Anna Safroncik e Adelmo Togliani

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Porto Rubino 2022, gran finale alla vecchia Tonnara di Torre Ovo

Porto Rubino 2022, gran finale alla vecchia Tonnara di Torre Ovo

Grande festa finale di Campomarino di Maruggio – Tonnara Dal 10 luglio parte ufficialmente Porto …