martedì 28 Maggio, 2024 - 8:32:25

XI CONCORSO MUSICALE “DINU LIPATTI” : DA TARANTO ALLA ROMANIA

DA TARANTO A FOCSANI: IL PIANISTA LANZA PORTA IL “DINU LIPATTI” IN ROMANIA
L’UNDICESIMA EDIZIONE DEL CONCORSO INTERNAZIONALE MUSICALE
SCAVALCA I CONFINI ITALIANI E APPRODA NELLA TERRA DEL GENIO DEL PIANOFORTE

L’EDIZIONE RUMENA DELLA RASSEGNA PER GIOVANI SI TERRA’ DALL’8 AL 12 MAGGIO 2023
L’EDIZIONE ITALIANA SI TERRA’ DAL 29 MAGGIO AL 2 GIUGNO

Da Taranto a Focsani, dall’Italia alla Romania: un ponte musicale per tributare l’indimenticato talento del pianoforte Dinu Lipatti. Per la prima volta l’International Music Competition for Youth “Dinu Lipatti” scavalca i confini italiani e approda nella Nazione del talento precoce della musica classica nato nel 1917 a Bucarest e scomparso a soli 33 anni a Ginevra dopo una prorompente carriera di respiro internazionale. In occasione della sua undicesima edizione, infatti, il Concorso “Lipatti” – nato a Roma nel 2010 per volere del prof. Mihai Barbulescu, allora direttore dell’Accademia di Romania – sarà caratterizzato da due manifestazioni, con altrettante location: Focșani, nella storica regione della Moldavia in Romania e Taranto, in Puglia, dove vi sono le radici del pioniere direttore artistico della rassegna dedicata a “Lipatti”, il pianista Cosimo Damiano Lanza.

L’Undicesima edizione del Concorso Musicale Internazionale per Giovani “Dinu Lipatti” si terrà per la prima volta in Romania, esattamente a Focșani, dall’8 al 12 maggio 2023, presso l’Ateneo Popolare “Maggiore Gheorghe Pastia”. L’evento è organizzato dal Festival internazionale dei giovani talenti rumeni “Pro Patria”, sostenuto dal Piccolo Maestro, con il patrocinio del Municipio di Focșani, al fine di valorizzare giovani musicisti ed evidenziare il loro talento, arte e ispirazione, come oltre a stimolare gli scambi culturali internazionali, culturali e turistici promozione del territorio. Il termine per iscriversi al concorso è il 15 aprile, utilizzando la mail all’indirizzo imcy.dinulipatti@libero.it.
Il Concorso Internazionale “Dinu Lipatti” è aperto a musicisti di tutto il mondo e si suddivide in tre sezioni: Premio Internazionale Giovani Pianisti; Premio Internazionale Giovani Solisti (archi, canto lirico, chitarra, fiati, arpa, fisarmonica); Premio Internazionale di Musica da Camera Duo-dal Trio all’Ensemble.

L’edizione italiana dell’XI International Music Competition for Youth “Dinu Lipatti” si terrà a Taranto dal 29 maggio al 2 giugno. Patrocinio di Provincia di Taranto, organizzazione di Piccolo Maestro e Festival “Pro Patria”. Le audizioni, le serate di premiazione e il concerto finale si terranno nel Salone della Provincia al Palazzo del Governo, dove approderanno musicisti di tutto il mondo. Il termine per le iscrizioni al concorso è stato fissato al 30 aprile. La rassegna si suddividerà in quattro Sezioni: Premio Internazionale Giovani Pianisti; Premio Internazionale Giovani Violinisti; Premio Internazionale Giovani Solisti (archi, canto lirico, chitarra, fiati, arpa, fisarmonica); Premio Internazionale Musica da Camera (Duo – dal Trio all’ Ensemble). Il termine per iscriversi al concorso è il 30 aprile, utilizzando la mail all’indirizzo imcy.dinulipatti@libero.it.

Queste le figure tecniche ai vertici dell’International Music Competition for Youth «Dinu Lipatti»: direttore artistico M° Cosimo Damiano Lanza, direttore esecutivo M° Agnese Urso, Executive Producer Piccolo Maestro general manager dott. Sorin Lucretiu Suciu, Social Media Manager Eleonora Lanza.
Il pianista pugliese Cosimo Damiano Lanza, direttore artistico dell’evento, si è formato sotto la guida di Michele Marvulli, Jorg Demus, Christopher Steinbridge e Pierre Hantai. Ha suonato e tenuto master classes nelle maggiori istituzioni concertistiche e accademiche mondiali. All’interesse per la musica antica, ha affiancato con grande perseveranza anche il repertorio moderno e contemporaneo da Luciano Berio a John Cage. Membro di giuria in concorsi pianistici internazionali, dal 1996 è direttore dell’Accademia Musicale Mediterranea di Taranto. Lo scorso anno ha pubblicato il “Trattato strutturale di sintassi musicale nell’arte moderna” per la casa editrice Bèrben di Ancona ha pubblicato 6 Preludi per pianoforte censiti nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

Dinu Lipatti

Dinu Lipatti è stato un pianista e compositore romeno, nato il 19 marzo 1917 a Bucarest, morto il 2 dicembre 1950 a Ginevra, dove si era stabilito nel dopoguerra. Talento precocissimo, aveva composto musica a cinque anni; a tredici debuttò come pianista, con grande successo, in una sala pubblica di Bucarest. Studiò armonia, composizione, arte direttoriale a Bucarest, Parigi e Ginevra, fra gli altri con Alfred Cortot e con Paul Dukas. Dall’età di 18 anni, diede oltre un centinaio di concerti nei principali centri musicali europei, sia come solista, sia con orchestre dirette da Cortot, G. Enescu, H. von Karajan, A. Galliera, Ch. Münch. Colpito dal linfoma di Hodgkin, ha tenuto l’ultimo concerto a Besançon. Ottenuta una fama internazionale, è scomparso il 2 dicembre 1950, all’età di soli 33 anni, a Ginevra.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Foto 2 side

Oasi di ripopolamento dei cavallucci marini: Due chilometri di reti sequestrate

A seguito del recente rilascio nel secondo seno del Mar Piccolo di circa 160 esemplari …