mercoledì 28 Ottobre, 2020 - 14:49:31

Xylella fastidiosa: Sava al fronte con la scienza. Prosegue la campagna informativa di Cia Agricoltori Italiani Puglia

Taranto – “Nuove proposte nella prevenzione e cura di Xylella fastidiosa”: è il tema dell’incontro in programma giovedì 2 marzo 2017, alle 18:00 nella sala Amphipolis del Comune di Sava.
Prosegue l’attività di informazione tecnico-scientifica di Cia Agricoltori Italiani Puglia per presentare i risultati e i progressi della ricerca nella lotta al batterio che infesta gli ulivi, illustrare le misure da adottare e le linee guida per la prevenzione. L’incontro divulgativo è organizzato in collaborazione con lo studio associato tecnico agro-ambientale ed ingegneria TerraNostra, e con il patrocinio del Comune di Sava.
L’appuntamento riveste particolare interesse per gli agricoltori, olivicoltori, agronomi e frantoiani per diffondere le tecniche utili ad arginare la malattia e le buone pratiche per scongiurarla.
Cia Agricoltori Italiani Puglia, impegnata nella tutela del patrimonio olivicolo secolare che rappresenta anche un importante fattore di attrazione per il turismo e la multifunzionalità, guarda con grande attenzione ai progetti di ricerca.
Dopo i saluti del sindaco di Sava, Dario Iaia, interverranno l’assessore all’Agricoltura del Comune di Sava Mario Mancino, Gianluigi Cesari (componente della task force istituita dalla Regione Puglia sull’emergenza Xylella) e Marco Scortichini (ricercatore del Crea di Caserta e Roma); modera il vicepresidente Cia Agricoltori Italiani Taranto Piero De Padova.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana, firmato il Patto per la sicurezza urbana

Il Comune partecipa al bando ministeriale per realizzare un impianto di videosorveglianza Prevenzione alle forme …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.