martedì 24 Novembre, 2020 - 13:23:00

Precipita l’impalcatura e si sfiora la strage a Campomarino

MARUGGIO – Si è sfiorata la strage questa sera a Campomarino di Maruggio. Il vento e la pioggia che si sono abbattuti per tutto il pomeriggio hanno fatto crollare il traliccio che pubblicizza il palatenda montato da privati su un’area comunale sulla Maruggio Campomarino. La pesante struttura si è praticamente abbattuta sulla carreggiata e solo per miracolo non ha colpito nessuna delle macchine in transito. Per diverse ore il traffico è stato bloccato e deviato su percorsi alternativi che hanno creato non pochi disagi agli automobilisti della vigilia di Natale. Lavori sono ancora in corso per rendere sicura l’area. Sul posto, oltre al personale della società proprietaria della tensostruttura con annessa pista di ghiaccio al coperto di 1500 metri quadrati, sono intervenute squadre dei vigili del fuoco, vigili urbani e forze dell’ordine.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Bollettino epidemiologico Regione Puglia del 19 novembre 2020

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.