lunedì 15 Luglio, 2024 - 3:52:25

IL COMUNE DI MANDURIA PENALIZZA I DIPENDENTI ASL E LI CONSIDERA LAVORATORI DI SERIE B LA FIALS CHIEDE UN INCONTRO AL SINDACO

Emiliano Messina, Segretario Generale Fials Taranto

Durante la Pandemia il personale sanitario era definito eroe ed elogiato per gli sforzi profusi a tutela della collettività, mentre ora qualcuno si è già dimenticato degli ultimi anni trascorsi e con una delibera comunale introduce le strisce blu vicino alle zone di pertinenza della ASL Taranto costringendo il personale sanitario e amministrativo a pagare la sosta del parcheggio per poter lavorare – evidenzia Emiliano Messina, Segretario Generale FIALS Taranto.

È quanto avviene nel Comune di Manduria dove dalle informazioni appena trapelate su incontro tra ASL e Amministrazione comunale, sembrerebbe che il Sindaco e il Comandante della Polizia Locale si siano rifiutati di fornire il parcheggio gratuito o al massimo introdurre tariffe agevolate per il personale della ASL Taranto e Sanitaservice.

Per Emiliano Messina, Segretario Generale della FIALS Taranto – quanto sta avvenendo a Manduria è uno schiaffo al personale della ASL Taranto e per tutti quei lavoratori che ogni giorno sono al servizio del cittadino e che per una decisione illogica dell’Amministrazione comunale di Manduria saranno costretti ad un esborso economico di non poco conto per poter lavorare.

Emiliano Messina della FIALS rimarca – le importanti ricadute di queste scelte illogiche sul personale impegnato in attività urgenti, come per esempio le chiamate in reperibilità dalla sala operatoria, che sarà costretto ad impegnare ulteriore tempo prezioso per trovare un parcheggio con ricadute evidenti sulla salute dei cittadini.

Da una trasmissione televisiva abbiamo appreso che le tariffe agevolate sono state riconosciute per alcune categorie di lavoratori, esempio per i commercianti, a dimostrazione che per l’Amministrazione comunale di Manduria i lavoratori della ASL Taranto sono lavoratori di serie B – tuona Emiliano Messina della Segreteria FIALS.

Non comprenderemo mai questa decisione del Sindaco e del Comandante della Polizia Locale di Manduria, utile solo a fare “cassa”, che se confermata, creerebbe una vera e propria discriminazione per il personale sanitario.

Come FIALS Taranto chiediamo alla cittadinanza una presa di posizione nei confronti dell’ennesimo smacco sulle tasche dei cittadini/lavoratori, già vessati dal caro benzina e dal caro vita, e di stringersi con un atto di solidarietà attorno al personale della ASL Taranto, lo stesso definito da tutti come “eroe” durante la fase pandemica.

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

0001

Festa Patronale di Maruggio: Celebrazioni il 13 e 14 Luglio

  Festa Patronale a Maruggio: Celebrazioni in onore di San Giovanni Battista e San Cristoforo …