martedì 11 Maggio, 2021 - 22:30:05

“Volare Alto”, nuova associazione politica a Grottaglie

volareALTONasce a Grottaglie un nuovo movimento politico/culturale denominato “Volare Alto”, costituito tra cittadini disposti a mettere le loro esperienze e competenze, maturate nei più svariati settori, al servizio della comunità grottagliese.

“Volare Alto” è una libera associazione di donne e uomini che vogliono contribuire all’unità e al rinnovamento del centro sinistra grottagliese, incentivando la consapevolezza civile della cittadinanza, intesa come difesa dei valori della legalità e dell’etica pubblica e della partecipazione politica.

Il movimento “Volare Alto” sottolinea la necessità, ormai improcrastinabile per le istituzioni territoriali, di intercettare e rendersi attori e non spettatori delle progettualità comunitarie che si impattano direttamente sul territorio jonico.

Pronti a partecipare alle prossime elezioni amministrative, il movimento “Volare Alto” punta ad una buona prassi della gestione della cosa pubblica, attraverso strumenti legati alla realizzazione di progetti per una città intelligente: una “Smart City”.

“Volare Alto”, vuole far Volare la macchina pubblica, utilizzando queste buone prassi, Alto  perché non si occupi della sola gestione ordinaria cittadina. Fattore certamente importante, ma che non può bastare. Raccogliere le sfide europee che possano avere un riscontro positivo diretto sul territorio, come ad esempio “Aerospazio” e “Piattaforma Logistica”.

Fondamentale diviene, quindi, dotarsi di un rappresentante che consenta a Grottaglie di potersi confrontare con le dinamiche territoriali che oggi più che mai competono su  progetti di importanza europea ed internazionale,  far sentire la propria voce ai più alti livelli istituzionali. Il “Volare aggiunto” si può, e si ottiene solo guardando oltre i confini cittadini con ambizione, professionalità, esperienza e motivazione.

Per far ripartire Grottaglie  c’è bisogno di “Volare Alto”.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Estratti dal web. Più rispetto per i negri - Marcello Veneziani

Estratti dal web. Più rispetto per i negri – Marcello Veneziani

Ieri mi ha fermato un africano per vendermi qualcosa e mi ha detto “Fratello bianco”. …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.