domenica 19 Gennaio, 2020 - 16:53:09
Home > Primo Piano > Eccellenza-Un buon Maruggio torna senza punti da Bisceglie

Eccellenza-Un buon Maruggio torna senza punti da Bisceglie

Afredo Cimino
MARUGGIO – Il campionato di Eccellenza è ormai al rush finale e, a sole quattro giornate dal termine, iniziano ad arrivare i primi verdetti  da una classifica che comincia ad assumere una fisionomia ben definita.

Il primo amaro verdetto riguarda il Manduria che, perdendo lo scontro diretto con il Lucera, si allontana considerevolmente dal terz’ultimo posto occupato proprio dalla compagine foggiana ed è matematicamente retrocesso in Promozione.

C’è chi invece, come il Maruggio, non ha alcuna intenzione di lasciare la categoria senza almeno aver lottato.

Il carattere dei ragazzi di Alfredo Cimino, che è venuto fuori nella partita odierna in casa della corazzata Bisceglie, fa ben sperare. Un altro motivo per essere ottimisti è dato dalla possibile retrocessione forzata del Fasano, accusato di illecito sportivo, che quindi permetterebbe ai gialloblu di giocarsi i play-out.

Il Maruggio, consapevole di non doversi arrendere proprio all’ultimo, gioca una partita alla pari in quel di Bisceglie, terza forza del campionato. Mister Cimino deve però fare i conti con gli assenti Iaia, Sangermano, Pastano e Cimino, ma può contare sul rientro di Crupi e Augenti.

Sono gli ospiti a passare in vantaggio al 17’del primo tempo, con un gran goal di Armando Crupi sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da capitan Arcadio.

Ma la risposta dei locali non tarda ad arrivare e al 27’ Malerba riporta il risultato in parità.

Il Maruggio però non sembra domo e mette più volte in difficoltà il Bisceglie. Ma la compagine di casa passa nuovamente in vantaggio al 38’quando Malerba, su punizione, innesta la capocciata di Ingrosso che gonfia la rete.

Dopo alcune azioni importanti, il Maruggio raggiunge il pareggio. E’ ancora Crupi, oggi in grande spolvero, a inventare e a realizzare al 29’ del secondo tempo.

E, quando la partita sembrava fosse destinata a terminare con un giusto risultato di parità, il Bisceglie si porta nuovamente in vantaggio. E’ Malerba, autore di una doppietta, che al 37’ batte De Marco regalando alla sua squadra tre punti fondamentali per la rincorsa al secondo posto, ora occupato dal Cerignola.

Sarà proprio quest’ultima ostica formazione a far visita al Maruggio nella prossima giornata di campionato.

Danilo Chiego


Tabellinini della partita:

Bisceglie – Maruggio 3-2


Bisceglie: Sansonna, Cioffi, Schirone, Amato, Ingrosso, Chisena (32’ s.t. De Santis), Cardascio (27’s.t. Persia), Malerba, Sallustio (27’ s.t. Di Pierro), Campo, Minenna. A disp. De Blasio, Riondino, Ruggiero, Ancona, Di Pierro. All.Pizzulli

Maruggio: De Marco, D’Urso, Zaccaria, Caputo, Carlucci, Arcadio, Pignatale, Baratto, Crupi, Scarciglia, Augenti (26’ st Cotroneo). A disp. Signorile, Longo, Zizzari, Indiveri, Ciafardino. All. Cimino.

Note: ammoniti al 18’ p.t. Crupi, 24’ p.t. Caputo, 39’ p.t. Pignatale, 5’ s.t. Augenti, 8’ s.t. Cioffi, 30’ s.t. Minenna.

Marcatori: 17’ p.t. e 29’ st Crupi, 27’ p.t. e 37’ s.t. Malerba, 38’ p.t. Ingrosso

Arbitro: Daniele De Santis di Lecce. Assistenti: Fabio Taurino e Raffaele Quarta di Lecce.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il romanzo “sottosuolo” di Pierfranco Bruni: Sul davanzale delle parole a Firenze

A parte la nobilissima carriera culturale che lo contraddistingue, Pierfranco Bruni è una bella persona …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.