venerdì 23 Ottobre, 2020 - 7:52:09

Falso allarme “coronavirus, donna di 51 anni morta al Perrino di Brindisi

Tra attenzione e apprensione un nuovo allarme è scattato all’ospedale Perrino di Brindisi in seguito alla morte di una donna giunta al Pronto soccorso in grave crisi respiratoria. I controlli effettuati hanno escluso che il decesso sia stato provocato dal Coronavirus.

La paziente deceduta è una donna di Latiano di 51 anni che da alcuni giorni lamentava febbre e tosse curate con la terapia antinfluenzale. Era giunta in ospedale a bordo di un’ambulanza chiamata nella notte per l’aggravarsi delle condizioni, ma dopo alcune ore è morta in una stanza riservata del Pronto soccorso. Sono stati compiuti i tamponi e tutti gli esami necessari per accertare i motivi del decesso e stabilirne le cause. Dal Dipartimento Salute della Regione, diretto da Vito Montanaro, hanno affermato che non vi sono casi accertati di Coronavirus in tutta la Puglia.

Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia online

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Covid: festa con 400 persone, chiuso locale a Nardò

Durante un controllo volto a verificare il rispetto delle norme anti covid, venerdì sera  a …