venerdì 15 Gennaio, 2021 - 19:17:02

Giornata del Disabile, Turco: “La Regione acceleri iter per acquisto attrezzature balneari”

BARI – “La disabilità non va ricordata, e a parole, in una sola giornata. La disabilità va combattuta ogni giorno abbattendo i pregiudizi, i diritti negati, l’indifferenza, uniche e vere barriere architettoniche da superare per una società che voglia definirsi giusta e civile. Queste barriere dobbiamo demolirle e solo una politica attenta ha tutti gli strumenti per farlo partendo da norme e leggi che tutelino i diritti dei cittadini più svantaggiati”.

Così, a nome del gruppo La Puglia con Emiliano, il consigliere regionale Giuseppe Turco, a margine della partecipazione alla “Giornata del Disabile”, celebrata oggi a Bari nella sede del Consiglio Regionale in occasione del quindicesimo anniversario dalla sua istituzione in Puglia con apposita legge regionale.

Ora ci avviciniamo all’estate – spiega Turco – una stagione che spesso mette a nudo i diritti negati, ad esempio, ai disabili in carrozzina. Penso agli accessi alle strutture ricettive, alle spiagge e al mare. Perché capita, purtroppo, che ancora oggi ad un disabile non sia concesso nemmeno fare un bagno in totale libertà perché i litorali sono sprovvisti di idonee attrezzature. Per questo mi auguro che la Regione Puglia completi al più presto, anche grazie al mio emendamento da 258mila euro inserito nel bilancio regionale di previsione, l’acquisto di 272 sedie attrezzate (quattro per ognuno dei 68 Comuni) per favorire l’accesso in mare e in totale sicurezza. E mi auguro – conclude – che le prossime cronache estive non raccontino più di disservizi e di discriminazioni a carico dei nostri concittadini meno fortunati”.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il bene culturale come identità di civiltà nel recentissimo lavoro di Micol e Pierfranco Bruni dedicato a San Lorenzo del Vallo

La storia si racconta con le testimonianze. Si racconta con i beni culturali. Si racconta …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.