mercoledì 17 Agosto, 2022 - 10:21:18

Incidente mortale sulla ss 172 dir. Un morto e quattro feriti

Incidente mortale sulla ss 172 dir. Un morto e quattro feriti

FASANO – Un morto e quattro feriti è il bilancio del tragico incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio, 6 luglio, intorno alle ore 13:15 nel tratto di strada della statale 172 che attraversa la zona industriale di Fasano.

La vittima,  il conducente della Ford Fiesta (un’auto a noleggio) – Marco Scialanga di 39 anni nativo di Roma – deceduto sul colpo e rimasto intrappolato nelle lamiere dell’auto, ricoverata presso l’ospedale di  Brindisi, anche la compagna del guidatore che viaggiava con lui. Le condizioni della donna sono subito apparse disperate che in un primo momento si era diffusa la notizia della decesso ma si trova ricoverata in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Perrino” di Brindisi. Si è salvato per fortuna il loro figlioletto, un bimbo di 9 mesi, che ora si trova ricoverato presso l’unità di terapia intensiva neonatale dell’ospedale “Perrino” di Brindisi. E presso il nosocomio brindisino è scattata ieri sera la solidarietà e attraverso i social si stanno chiedendo indumenti per il bimbo, che ha perso il papà e la cui mamma sta combattendo la battaglia per la vita per rimanere accanto al proprio figlioletto.

Da Roma sono attesi i parenti del 39enne, per prendersi cura del bimbo e della donna e per procedere anche allo straziante rito del riconoscimento della salma che è stata trasferita presso l’obitorio del cimitero di Fasano.

La coppia con il figlioletto viaggiava a bordo di una Ford Fiesta (un’auto noleggiata) in direzione Locorotondo (dove pare stessero soggiornando in una casa vacanza) quando, per cause in corso di accertamento da parte della Polizia municipale di Fasano, la utilitaria della Ford si è scontrata con un furgone Iveco che viaggiava in direzione opposta, e sul quale si trovava una giovane coppia di commercianti ambulanti fasanesi, Bruno L. e Sara C..

Nel sinistro è rimasta coinvolta anche una moto Vespa sulla quale viaggiava un’altra coppia, G.A. di 39 anni lui nativo di Locorotondo ma che vive a Londra e C.S., 25 anni di origine brasiliana anche lei residente a Londra.

Ai primi automobilisti di passaggio si è presentata una scena raccapricciante con la Ford Fiesta quasi completamente distrutta e con intrappolati all’interno i tre occupanti e col furgone, invece, quasi finito nel canalone adiacente la statale, con la Vespa finita sotto la ruota posteriore destra del mezzo.

Immediate le richieste di soccorso al 118 e alle forze dell’ordine.

Sul posto sono prontamente intervenute diverse ambulanze del 118 insieme ai Vigili del Fuoco di Ostuni che hanno estratto dalle lamiere la 37enne olandese insieme al bimbo. Per il 39enne, invece, non c’è stato nulla da fare. L’uomo è morto sul colpo.
La donna con il bimbo sono stati trasportati presso l’ospedale “Perrino” di Brindisi, dove si trovano tuttora ricoverati con lei in gravissime condizioni.

Anche la coppia che viaggiava sul furgone è stata trasportata al nosocomio brindisino. Il ragazzo ha subito fratture agli arti inferiori e si trova ricoverato nel reparto di chirurgia vascolare. La ragazza, invece, si trova ricoverata per accertamenti. Le sue condizioni, fortunatamente, non sono gravi.

La coppia, invece, che viaggiava sulla Vespa è stata dapprima soccorsa sul posto dal 118 e poi ha fatto ricorso alle cure mediche presso il Ppit di Fasano.

La circolazione sulla statale 172 è rimasta chiusa fino alle 17.30 quando sono terminati i rilievi di rito e le squadre dell’Anas hanno provveduto a ripulire l’asfalto. Dei rilievi di rito si è occupata la Polizia municipale di Fasano mentre della viabilità si sono occupati i carabinieri della compagnia di Fasano.

Attribuzione – Non commerciale
 

Articolo modificato  fonte: gofasano.it

 

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La poesia o la prosa, possono ancora sopravvivere nell’universo delle comunicazioni di massa

La poesia o la prosa, possono ancora sopravvivere nell’universo delle comunicazioni di massa

In seguito al notevole successo della presentazione del libro “La bellezza dell’attimo” (Maruggio, 9 agosto …