sabato 09 Dicembre, 2023 - 17:44:24

La Rivoluzionaria Dieta Mima Digiuno del Prof. Valter Longo sbarca in Puglia per combattere la PCOS: candidature aperte per donne volontarie!

La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) è una condizione endocrina complessa che colpisce molte donne in tutto il mondo. Caratterizzata da una serie di sintomi, tra cui cicli mestruali irregolari, aumento di peso, eccessiva crescita dei peli e problemi di fertilità, la PCOS può avere un impatto significativo sulla qualità della vita delle donne affette. Tuttavia, una nuova speranza si profila all’orizzonte, grazie al Prof. Valter Longo e al suo innovativo approccio alla nutrizione.

Il Prof. Valter Longo, noto per aver ideato la dieta mima digiuno, ha scelto la splendida regione della Puglia come sede per il suo nuovo studio clinico rivolto a donne tra i 20 ei 40 anni affette da PCOS. L’annuncio è stato fatto dallo stesso Prof. Longo durante una presentazione tenutasi il 11 agosto a Lecce, e rappresenta un passo avanti significativo nella ricerca sulla PCOS.

La dieta mima digiuno è un regime alimentare che imita gli effetti del digiuno, consentendo al corpo di sperimentare molti dei benefici della privazione calorica senza dover rinunciare completamente al cibo. Questa dieta è stata studiata per i suoi potenziali benefici sulla salute, tra cui la riduzione dell’infiammazione e il miglioramento della sensibilità all’insulina, due fattori chiave associati alla PCOS.

Lo studio condotto in collaborazione tra l’Università del Salento e la ASL di Lecce coinvolge 100 pazienti affette da PCOS, comprese tra i 18 ei 40 anni. Le partecipanti allo studio ricevono supporto da parte di biologi nutrizionisti altamente qualificati, tra cui le Dott.sse Federica Musarò, Marta Lezzi e Francesca Saponangelo, sotto la guida della Dott.ssa Stefania Leone, specialista in scienza dell’alimentazione, e della Professoressa Anna Maria Giudetti, docente di scienza dell’alimentazione presso l’Università del Salento. Il team si è recentemente ampliato con l’aggiunta della biologa nutrizionista Dott.ssa Giulia Merico, che seguirà le pazienti del versante ionico.

Le visite di arruolamento sono condotte dalla ginecologa Dott.ssa Stella D’Arpe, presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, mentre le visite psicologiche sono guidate dal Dott. Giuseppe Maniaci dell’UOC di Psichiatria del Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo. I prelievi ematochimici vengono eseguiti presso il Laboratorio De Vitis a Lecce, diretto dalla Dott.ssa Lara De Vitis.

Ciò che rende questo studio ancora più interessante è che tutte le donne che soddisfano i requisiti sopra citati possono candidarsi per partecipare a titolo volontario e gratuito. Per presentare la propria candidatura o per ricevere ulteriori informazioni sull’opportunità di partecipare a questo studio clinico pionieristico, è sufficiente inviare una e-mail all’indirizzo studio.pcos@gmail.com.

Questo studio offre una preziosa opportunità per le donne affette da PCOS di sperimentare una nuova strategia nutrizionale potenzialmente efficace sotto la guida del rinomato Prof. Valter Longo e di un team di esperti altamente qualificati. I risultati di questo trial clinico potrebbero portare a nuove prospettive di trattamento per la PCOS e migliorare significativamente la qualità della vita delle donne colpite da questa condizione.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.