sabato 15 Dicembre, 2018 - 19:06:15
Home > ARTè... > La voce romantica di Tony Hadley, una delle icone del pop britannico, accompagnata dall’Orchestra della Magna Grecia diretta dal maestro Piero Romano

La voce romantica di Tony Hadley, una delle icone del pop britannico, accompagnata dall’Orchestra della Magna Grecia diretta dal maestro Piero Romano

La voce romantica di Tony Hadley, una delle icone del pop britannico, accompagnata dall’Orchestra della Magna Grecia diretta dal maestro Piero Romano: ci sono tutti gli ingredienti per una serata magica. Appuntamento il 27 novembre al teatro Orfeo di Taranto per il terzo concerto della stagione di Eventi musicali 2018/2019. L’ex frontman degli Spandau Ballet proporrà brani storici della sua carriera (da “True” a “Gold”, da “Lifeline” a “Through the barricades”), canzoni dell’ultimo album da solista “Talking to the Moon” (“Take Back Everithing”, “Accident Waiting to Happen”, “Delirious”, “Tonight Belongs to Us”, “Every Time”) e classici del pop inglese (come “Somebody to love” dei Queen, “Bridge over troubled water” di Simon and Garfunkel, “That’s life”- tributo a Frank Sinatra).

Hadley è stato leader degli Spandau Ballet, una della band del cosiddetto movimento New romantic più famose degli anni Ottanta. Si è avvicinato alla musica fin da piccolo: a 14 anni vinse un concorso di canto eseguendo i brani soul “You are the sunshine of my life” di Stevie Wonder e “With a little help from my friends” dei Beatles. A 18 anni partecipò, grazie al suo volto fotogenico e alla sua prestanza fisica, al fotoromanzo in tre puntate “Sister Blackmail” per la rivista “My Guy”. Gli album “Diamond” e i singoli “True” e “Gold” proiettarono gli Spandau Ballet in testa alle classifiche europee.

Nel 1986 fu pubblicato il disco “Through the barricades”, che ancora oggi riscuote un enorme successo. La band si sciolse dopo dieci anni esatti, dopo la pubblicazione dell’ultimo album di studio, intitolato “Heart Like a Sky”. Hadley nel 2003 ha vinto il reality show Reborn in the USA e nel 2005 è stato in tour con Peter Cox dei Go West. Il 25 marzo 2009 gli Spandau Ballet dopo 20 anni dal loro scioglimento si sono riformati, pubblicando “Once More”, che ha riproposto i loro più grandi successi rivisitati in chiave contemporanea con l’aggiunta di due nuove canzoni. Il 3 luglio 2017 dopo 8 anni dalla reunion, Hadley si è separato definitivamente dal gruppo e nel giugno scorso è uscito il suo quinto album da solista.

“Tony Hadley – sottolinea il maestro Piero Romano, direttore artistico dell’Ico – rappresenta un’icona del pop inglese e per quanto attiene la musica, questa è talmente bella e talmente ricca che una versione sinfonica non può che potenziarla o valorizzarla. Pertanto, anche questa volta con l’Orchestra della Magna Grecia affianchiamo una star della musica a 360 gradi. Lui era già stato con noi a presentare il suo concerto di Natale qualche anno fa e adesso invece viene a ricordare e a rafforzare quella che è la memoria storica delle sue interpretazioni. Quindi, aspettiamo tutti con gioia questo momento che avrò il piacere di condividere sul palcoscenico”.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fotonotizia: Fulmine si abbatte su abitazione sulla Maruggio-Manduria

Un Fulmine si è abbattuto nella notte  su un’abitazione sulla Maruggio Manduria subito dopo la …