mercoledì 28 Ottobre, 2020 - 14:58:10

Manduria: aggredisce il padre e poi colpisce i carabinieri con calci e pugni,in manette 19enne

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Manduria hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 19enne, disoccupato, del posto, con precedenti di polizia, che, per futili motivi, aveva aggredito il padre di anni 47.

L’immediato intervento di due pattuglie, prontamente inviate dalla locale Centrale Operativa, raggiunta dalla richiesta di soccorso dell’uomo, ha consentito di impedire ulteriori conseguenze: il 19enne, alla vista dei militari, giunti nell’abitazione per riportare la calma, in evidente stato di agitazione, dopo averli dapprima minacciati, si scagliava contro di loro con calci e pugni, venendo però subito bloccato.

I carabinieri, dopo essersi sincerati delle condizioni dell’uomo, ancora scioccato, traevano in arresto il 19enne. Il giovane, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, così come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico.

Dovrà rispondere dei reati di lesioni, percosse nonché minaccia, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana, firmato il Patto per la sicurezza urbana

Il Comune partecipa al bando ministeriale per realizzare un impianto di videosorveglianza Prevenzione alle forme …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.