giovedì 15 novembre, 2018 - 22:33:57
Home > Cronaca > Manduria – Anziana donna sola trovata in stato di abbandono

Manduria – Anziana donna sola trovata in stato di abbandono

MANDURIA – Il falso allarme per una fuga di gas in un’abitazione di Manduria ha portato alla luce una storia di abbandono e degrado a carico di una anziana signora che vive da sola in un condizioni disumane. È successo sabato mattina in una via del rione “Porticella” a due passi dal centro cittadino.

Quando i vigili del fuoco del distaccamento di Manduria sono arrivati all’indirizzo indicato, hanno scoperto che l’odore nauseante che proveniva da un’abitazione e che i vicini avevano scambiato con quello del gas, era in affetti provocato dalla sporcizia e da alimenti in putrefazione diffuso ovunque nella casa. Al suo interno i pompieri hanno trovato una donna di 75 anni in uno stato alterato di coscienza alterato che viveva nell’appartamento senza acqua né energia elettrica. L’aria era talmente irrespirabile, dovuta anche al water pieno di escrementi, che i vigili del fuoco son dovuti entrare con la maschera d’aria.

A quanto pare la settantacinquenne non è seguita dai servizi sociali comunali e rifiuterebbe l’assistenza dei figli. La situazione di degrado ha costretto comunque i vigli ad inviare una segnalazione agli enti competenti mentre l’anziana signora è stata affidata al personale di un’ambulanza che l’ha accompagnata all’ospedale Moscati di Taranto dove è stata ricoverata nel reparto di psichiatria.

La Voce di Manduria

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La scomparsa di un Grande Amico, buon viaggio Giro Melis

Ho appreso poco fa’ della scomparsa improvvisa di una persona a me cara, Girolamo Melis, …