lunedì 06 Dicembre, 2021 - 7:16:07

Maruggio Volley: un sogno che diventa realtà

11713520_10206976181113317_1326198663_n

Se da bambini gli avessero chiesto cosa farete da grandi avrebbero risposto: “I pallavolisti!”. A parlare così sono rispettivamente il presidente e il mister dell’A.s.d. Maruggio Volley, Francesca Pisconti e Salvatore Micelli. Cresciuti e vissuti nei vari palazzetti a pane e pallavolo, si ritrovano a gestire da nove anni un’associazione sportiva nata come una scommessa, in un paese piccolo e devoto al calcio come Maruggio, dove non è mai esistita una tradizione pallavolistica locale degna di nota.

“Quando abbiamo iniziato nel 2007 – raccontano – lo abbiamo fatto sotto la spinta incisiva di parte dei genitori maruggesi che volevano fortemente che a Maruggio, oltre al calcio, prendesse forma una nuova associazione sportiva per gli amanti del volley. Ci siamo ritrovati i primi anni con bambini di 8 anni che neanche sapevano cosa fosse questo sport, e nelle nostre menti l’obiettivo era ed è sempre lo stesso, trasferire la nostra passione e l’amore per questo sport, nei giovani atleti maruggesi. Era una scommessa, perché nessuno ha mai creduto che questo sport così poco fisico e violento potesse dare emozioni forti e travolgenti al pari di altri sport seguitissimi e conosciuti ai più. La spettacolarità della pallavolo a certi livelli che è certamente di indubbio fascino misto alla determinazione, alla voglia di fare e alla professionalità che contraddistingue la nostra associazione ha portato negli anni i suoi frutti, perché oltre a crescere numericamente negli anni, si sono raggiunti risultati tanto inaspettati, quanto desiderati”.

Questo è stato l’anno della svolta, con una squadra under 17 maschile e una under 16 femminile, seguite con impegno e professionalità dal mister Salvatore Micelli (ex centrale di campionati di serie c, b2 e b1), composte entrambe da soli atleti maruggesi, la società ha disputato i rispettivi campionati di categoria tenuti dalla federazione Acsi, strappando il secondo posto under 16/f nella provincia di Taranto (secondi solo al Martina Franca, cittadina di 49.222 abitanti, che si è poi piazzata seconda a livello nazionale) e ottenendo nella stessa categoria under 16/f il premio di miglior giocatrice della provincia di Taranto, destinato al capitano della squadra l’atleta Mele Sharon, designata all’unanimità dal collegio arbitrale.

Tre delle nostre atlete, inoltre, Caforio Antonella, Duggento Giulia e Pantaleo Anna, sono andate in prestito ad Avetrana per disputare il campionato Fipav under 16/f piazzandosi al quinto posto a livello provinciale. Per la maschile invece oltre al campionato Acsi dove si è raggiunta la metà classifica, grande soddisfazione per due atleti cresciuti nel vivaio dell’A.s.d. Maruggio Volley, Duggento Davide e Maiorano Francesco, che all’inizio della stagione sportiva sono andati in prestito alla società dell’ Avetrana per disputare il campionato Fipav under 15 maschile, squadra che ha poi vinto il campionato provinciale, e che si è arresa a livello regionale soltanto alla Materdomini volley di Castellana Grotte, squadra che milita nella serie a2 maschile, e che nella categoria under 15/m è campione nazionale, battendo in finale la volley Segrate Milano. Entusiasmo a non finire poi per il settore minivolley, gestito dal presidente, nonché allenatrice Francesca Pisconti, che attraverso i tipici concentramenti di mivolley organizzati in collaborazione con società limitrofe, come Manduria e Sava, si è potuto testare la preparazione iniziale e l’entusiasmo degli atleti più piccoli della società.

“Questi risultati all’inizio della nostra avventura erano impensabili – spiegano dalla società – tutto ciò che si è prodotto e raggiunto negli anni è frutto di tanta pazienza, corsi di aggiornamenti, sacrifici, incomprensioni, ma anche passione, rispetto, voglia di crescere e tanta fiducia che i nostri ragazzi e le loro famiglie hanno riposto e continuano a riporre in noi da diversi anni. E’ una società che spesso ha trovato difficoltà anche solo nella gestione della palestra, o delle trasferte, ma che contando sui propri dirigenti, allenatori e presidente ha saputo andare avanti con determinazione. quest’anno un ringraziamento speciale va all’assessore allo sport Franco Maiorano, che si è interessato a noi come nessuno mai prima d’ora e al dirigente scolastico dell’I.T.C. “T. Del Bene”, la dottoressa Maria Maddalena Di Maglie che dal primo giorno ha creduto in noi. A Maruggio si lotta con i numeri, i bambini sono pochi e molti ancora sono lontani da questo mondo meraviglioso del volley, ma crediamo che ogni anno si possa sempre migliorare”.

La società è già al lavoro per la nuova stagione sportiva, l’obiettivo principale sarà coinvolgere nello staff tecnico alcuni ex giocatori di b2 per fare il salto di qualità nel settore maschile. Per la prima volta la società organizzerà corsi di minaccevole estivi che inizieranno dopo la metà di luglio, e per tutto il mese di agosto, prima di chiudersi un nuovo anno in palestra a partire dal 1° ottobre 2015.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

DOMANI a Sava la mostra texture dell’Associazione “Disabili Insieme”

L’Associazione “Disabili Insieme” organizza la Mostra di arte del Texture “#ABILITIAMOLADISABILITÀ” che si terrà, da …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.