venerdì 01 Luglio, 2022 - 22:19:48

Pallanuoto Under 18, impresa sfiorata per un soffio dalla Mediterraneo Taranto

Pallanuoto Under 18, impresa sfiorata per un soffio dalla Mediterraneo Taranto

Impresa sfiorata per un soffio. Anzi per un gol. Quello che ha fatto la differenza tra Waterpolo Bari e Mediterraneo Taranto nella finale del Campionato Interregionale (Puglia, Calabria, Basilicata), di Pallanuoto Under 18.

10-9 il finale nella Piscina Comunale di Potenza. I ragazzi di Francesco Carbonara, comunque, non hanno nulla da recriminare.  Anzi, “hanno giocato bene, benissimo – dice il coach – faccio i complimenti a tutti per l’impegno, la passione, l’agonismo. Non potevamo fare di più contro un avversario che ha mezza squadra che gioca nel campionato di serie B e che abbiamo affrontato avendo a disposizione un roster di soli 11 elementi di cui 3 under 14, due dei quali costantemente in acqua”.

Formazione rimaneggiata, ranghi ridotti, qualche rientro non al cento per cento e, infine, un’espulsione pesante per somma di falli. Eppure non è stata una gara a senso unico. Continui ribaltamenti di fronte, sorpassi e controsorpassi, hanno reso la partita avvincente e incerta sino alla fine.

Per la Mediterraneo Taranto la giornata si era aperta sotto i migliori auspici con una vittoria netta in semifinale sulla Iron Conversano: 15-9. “Abbiamo condotto il gioco dall’inizio alla fine – commenta Carbonara – ed abbiamo avuto la gara sempre sotto controllo. Forse ci siamo un po’ risparmiati per la finale: sapevamo che sarebbe stata dura. Faccio di nuovo i complimenti a tutti i ragazzi, siamo sulla strada giusta per ottenere risultati sempre migliori”.

Anche il direttore sportivo della Mediterraneo Sport, Massimo Donadei non lesina parole di elogio per Carbonara e per i suoi eroici ragazzi: “Vincere la finale sarebbe stata una vera impresa, averla giocata come hanno fatto questi ragazzi è encomiabile ed è un risultato che ci incoraggia a continuare con impegno e passione”.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

"Avetrana Estate", domani 29 giugno presentazione del cartellone estivo

“Avetrana Estate”, domani 29 giugno presentazione del cartellone estivo

Si svolgerà Mercoledi 29 giugno alle ore 20.00 presso il Torrione di Avetrana la presentazione …