domenica 17 Gennaio, 2021 - 22:06:54

Prima unione civile tra persone dello stesso sesso a Maruggio

 

Anche il Comune di Maruggio ha celebrato la sua prima unione civile, tra persone dello stesso sesso. E’ stato il primo cittadino Alfredo Longo a celebrare l’unione tra due uomini l’altro ieri nella sala Vanni Longo del Comune di Maruggio. I due, uno di origini statunitensi e l’altro pugliese, hanno scelto la nostra cittadina per pronunciare il fatiditico “si”.

L’unione si è resa possibile la legge 76/2016 (ddl Cirinnà) che ha di fatto riformato il diritto di famiglia introducendo le unioni civili per le coppie dello stesso sesso, da un lato, e la possibilità per le coppie conviventi, indipendentemente dal sesso dei loro componenti, di regolare gli effetti patrimoniali della loro convivenza.

Al termine della cerimonia il Sindaco, che ha diffuso la notizia su Facebook corredata di foto, si è detto felice e onorato di aver celebrato l’unione tra due persone che semplicemente si vogliono bene. “Certamente è una Legge che ha dato pari dignità e pari diritti a tanti nostri concittadini.. –  scrive  il sindaco su Facebook –  si può condividerla o meno ma l’unica cosa che posso assicurarvi è l’emozione che si manifesta negli occhi lucidi di chiunque stia pronunciando il proprio SI.. uomo o donna che sia !”

 

 

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il bene culturale come identità di civiltà nel recentissimo lavoro di Micol e Pierfranco Bruni dedicato a San Lorenzo del Vallo

La storia si racconta con le testimonianze. Si racconta con i beni culturali. Si racconta …