sabato 16 Gennaio, 2021 - 6:15:11

“Pronta a partire nel cuore della Puglia la sesta edizione di Miss Progress International, con concorrenti internazionali.”

La Puglia sarà per la sesta volta consecutiva la cornice prescelta per l’unico evento al mondo dedicato all’ambiente, alla salute, ai diritti umani, dove per dieci giorni le Ambasciatrici del Progresso provenienti da cinque continenti saranno le protagoniste di Miss Progress International – Donne per il Progresso.

L’associazione culturale In Progress si preoccuperà di accogliere al meglio in terra pugliese le ospiti che giungeranno da tutto il mondo presso Santa Maria di Leuca e Campomarino di Maruggio dal 21 al 30 settembre, pronte ad affrontare temi delicati e di spessore internazionale. L’obiettivo di ognuna delle partecipanti di Miss Progress International sarà dare il suo contributo per rendere il pianeta un posto migliore per tutti.

Ognuna delle partecipanti al grande evento avrà modo di esporre un suo progetto dedicato ai temi cardine su cui esso si snoda, come ambiente, salute, integrazione culturale, diritti umani, ed ognuno di questi sarà giudicato in base a contenuti e fattibilità, sarà premiata l’autrice del lavoro valutato come migliore.

Il format è stato ideato dall’associazione culturale In Progress di Carosino, la quale ha anche sviluppato il tutto in maniera tale da rendere la Puglia protagonista di una vetrina internazionale dove le concorrenti svolgeranno un percorso formativo che le porterà a scoprire una terra meravigliosa e unica.

Miss Progress International è ormai una realtà affermata del territorio pugliese, capace di riunire alcune tra le migliori menti internazionali insieme verso un unico scopo propositivo, un messaggio lodevole che ha permesso all’associazione In Progress di ottenere il supporto di molte altre organizzazioni, come ad esempio quelle di Santa Maria di Leuca e Campomarino di Maruggio che supporteranno logisticamente le partecipanti.

Lo spettacolo finale avrà luogo venerdì 28 settembre presso il Castello di Muscettola di Leporano quando sarà annunciata la vincitrice finale del concorso e sarà intervistata la prima arrivata della precedente edizione, Jedaver Pancho Opingo, di ritorno dallo sviluppo del suo progetto. La puntata sarà visibile live in streaming sia in inglese che in italiano tramite il sito ufficiale di Miss Progress International che attraverso la pagina Facebook dedicata.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il bene culturale come identità di civiltà nel recentissimo lavoro di Micol e Pierfranco Bruni dedicato a San Lorenzo del Vallo

La storia si racconta con le testimonianze. Si racconta con i beni culturali. Si racconta …