sabato 31 Ottobre, 2020 - 14:30:32

Strage di Taranto. Alfano invia 60 tra poliziotti e carabinieri. Posti di blocco ed elicotteri, è caccia ai killer

agguato tarantoGli uomini inviati dal Ministro si trovano già in Puglia per la caccia al killer. “Lo Stato – ha assicurato il ministro – darà una risposta rapida e concreta a un fatto di inaudita ferocia”.

Il prefetto di Taranto, Umberto Guidato, ha convocato una riunione urgente in prefettura. Da Roma stanno arrivando in Puglia i carabinieri del Ros. Le indagini sono dirette dal pm Remo Epifani e dal pm della Dda di Lecce Alessio Coccioli.

RENZI – Il Presidente del consiglio Matteo Renzi ha chiamato il prefetto di Taranto per informarsi sul drammatico fatto di sangue che e’ costato la vita a un bambino. “Un dolore atroce, da padre prima ancora che da presidente del consiglio”, ha commentato il premier.

“Credo che lo stato debba reagire di fronte ad una strage così efferata, che ancora una volta dimostra quanto la modalità operativa della mafia abbia dentro di sé un codice di disumanità e di barbarie assoluta”.
Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha commentato, a margine del Congresso Flai-Cgil sulla legalità, la strage avvenuta nella tarda serata di ieri a Taranto che è costata la vita a tre persone, di cui un bambino di quattro anni.

“Non si è esitato – ha proseguito Vendola – a fare strage: pur di colpire un obiettivo, non si è esitato a uccidere donne e bambini. Per Taranto è un drammatico risveglio. Forse è un momento in cui, in tante parti d’Italia, occorrerebbe fare il punto su quale sia la capacità della mafia anche di intercettare il disagio sociale, per costruire controllo del territorio e penetrazione nella vita sociale”.
“Le forze dell’ordine – ha continuato il Presidente della Regione Puglia – e la magistratura facciano piena luce, consegnino alla giustizia gli autori di questa strage, ma tutti quanti noi siamo chiamati a compiere una riflessione sui rischi che tornino gli anni peggiori in una città come Taranto e non solo”.

Il video Ansa

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La Polizia di Taranto salva un 15enne vittima di bullismo, voleva suicidarsi

I poliziotti della Sala Operativa di Taranto, hanno ricevuto l’accorata telefonata di una giovanissima ragazza, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.